ORIGGIO – Il sindaco Mario Ceriani malgrado le tante attestazioni di sostegno e di affetto dei cittadini nelle ultime settimane non ha cambiato idea. Non si ricandida. L’aveva detto a febbraio e con coerenza lo ripete ora.

“E’ una pesante decisione presa per motivi strettamente personali – aveva spiegato con semplicità Ceriani – per diverse situazioni ho deciso di non candidarmi. Questi ultimi 5 anni sono stati costruttivi ed ho lavorato bene con il mio gruppo ma non mi presenterò per il secondo mandato”.

Ceriani ha conquistato la fascia di primo cittadino nel 2015 alla guida di Promuovere Origgio lista civica. Questo mandato, il terzo alla guida del paese, è solo l’ultimo incarico di una lunga carriera politica spesa per la comunità origgese. Ceriani, di professione medico da poco in pensione, è stato vicesindaco dal 1991 poi primo cittadino dal 1996 al 2008. Ha anche ricoperto la carica di consigliere provinciale per Forza Italia dal 2007 al 2008.

Ha però intenzione di continuare a dare il proprio contributo per la vita politica del paese: “Farò parte della squadra – continua – con l’obiettivo di dare continuità, stabilità e garanzia di un ritorno alla normalità”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.