SARONNO – Con grande schiettezza Andrea Leanza truccatore saronnese esperto in protesi ed effetti speciali ha raccontato sulla propria pagina Facebook l’insolita richiesta ricevuta negli ultimi giorni e a chi ha risposto un secco rifiuto.

“Un no-vax – spiega il saronnese – mi ha chiamato per commissionarmi una copertura/braccio finto da indossare durante il vaccino per far sì che l’ago non entri nel braccio vero. Ora, anche ammesso che io avessi voluto accettare ma secondo te chi fa l’iniezione non se ne accorge?”.

Non manca la chiosa del saronnese con un commento sull’accaduto: “Comunque, per la cronaca mi sono rifiutato e quando mi ha chiesto se avevo altri colleghi da consigliare ho detto che “nessun professionista” accetterebbe di fare una cosa del genere, che tra l’altro sono anche quasi sicuro infranga la legge”.

Leanza è noto a livello italiano e mondiale per le sue abilità con protesi ed effetti speciali che ha messo al servizio a grandi produzioni cinematografiche alle recenti performance di Achille Lauro al festival di Sanremo.

(foto: Andrea Leanza al lavoro)

17032021

2 Commenti

  1. Dai questa è una provocazione di uno che ignora anche di essere al mondo e di avere l’obbligo di tutelare i propri cari

Comments are closed.