Home Politica Astuti (Pd) porta in consiglio regionale la cancellazione delle formazioni neofasciste

Astuti (Pd) porta in consiglio regionale la cancellazione delle formazioni neofasciste

111
4

VARESE – “Anche in consiglio regionale presenteremo una mozione con cui chiediamo lo scioglimento di tutte le formazioni che intendono ricostituire il disciolto partito fascista e di impedire ogni forma di contributo ad associazioni che si richiamino alle posizioni di matrice neofascista e neonazista”. Lo dice il consigliere regionale varesino del Pd, Samuele Astuti.

La destra neofascista e neonazista sta tentando di riprendere la scena cavalcando il movimento dei no-vax e no-greenpass. Le immagini di Roma con l’assalto alla sede Cgil, ma anche le inchieste giornalistiche a Milano, dimostrano che questi oscuri personaggi stanno lanciando una sfida al nostro sistema democratico, approfittando delle difficoltà indotte dalla pandemia e dalle misure atte a contenerla. Dalle istituzioni deve arrivare una risposta ferma e immediata. Per questo chiediamo a tutte le forze presenti in consiglio regionale della Lombardia di dire immediatamente basta a ogni azione di violenza di matrice neofascista e neonazista.
(foto: Samuele Astuti)
12102021

4 Commenti

  1. Ecco, così viene offerto loro un solido argomento su cui discutere e che, puntualmente, si ripresenta ad ogni giro elettorale. Forse sarebbe bene che si liberassero delle loro ossessioni e cominciassero a parlare di problemi veri ed attuali (che non sto certo qui ad elencare)

Comments are closed.