BUSTO ARSIZIO – Nuovo capitombolo per l’Az Robur Saronno, nel posticipo del tardo pomeriggio domenicale travolta dal Busto Arsizio: è finita 81-56, con ben pochi spunti saronnesi per impensierire davvero i bustocco, con un Saronno che ha presto fermato la propria marcia nella gara, lasciando ai padroni di casa il controllo delle operazioni, per buona parte della gara. Prova dunque decisamente deludente, al Paladrago, per la formazione che molti indicava come netta favorita per la vittoria finale in regular season ma che ora vede allontanarsi le posizioni di vertice della graduatoria, è la seconda sconfitta stagione su quattro partite, avvio sicuramente deludente per la formazione che l’anno scorso aveva vinto il campionato ed i successivi playoff nazionali poi rinunciando al passaggio di categoria.

Una Az Robur Saronno adesso fagocitata nella zona di centro classifica, in un campionato regionale di C Gold che per il momento ha come protagoniste Gallarate, Gazzada e Mortara.

(foto archivio: precedente incontro dell’Az Robur Saronno. Un’azione di gioco)

17102021