SARONNO – Questa mattina, in occasione della Giornata della Memoria, il aindaco Augusto Airoldi, accompagnato dal presidente del Consiglio e da alcuni assessori della sua Giunta, oltre che dal comandante della polizia locale, Giuseppe Sala, e dal Gonfalone del Comune di Saronno, si è recato davanti alle due “Pietre di inciampo” situata in città, per un momento di breve raccoglimento.

L’omaggio alle pietre d’inciampo di Pietro Bastanzetti (in via Ramazzotti) e Luigi Caronni (in via Caronni) è stato il modo per ricordare le vittime dell’Olocausto e le vittime delle leggi razziali messe in atto dal regime nazi-fascista. Un grande piacere è stata la presenza della nuora del deportato Pietro Bastanzetti.

Alla cerimonia c’erano anche, tra gli altri, il presidente del consiglio comunale, Pierluigi Gilli, e la vicesindaco, Laura Succi.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”

Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

(foto: un momento della cerimonia che si è svolta all’incrocio fra via Ramazzotti e via Pola a Saronno)

27012022