SARONNO – “È stato gratificante ed importante poter inaugurare ieri l’ultimo tracciato della Rho-Monza, un tratto di viabilità atteso da molti anni. L’aspetto interessante è che ieri mattina è intervenuto alla cerimonia anche qualche sindaco che era contrario all’opera e che ha ricordato come ci furono comitati che contestavano la possibilità di avviare la A52, nel 2008. Oggi che l’opera è conclusa sono invece tutti felici e contenti per questa nuova strada che sicuramente migliorerà la viabilità a nord di Milano, città che ogni giorno sopporta un flusso di milioni di veicoli”. Così il vicecapogruppo del Carroccio al Pirellone Andrea Monti, presente all’inaugurazione.
Prosegue Monti: “In tutta questa vicenda noto un parallelo con la Pedemontana. Anche per questa importante infrastruttura fra qualche anno scopriremo l’inutilità di tutte le polemiche e delle contrarietà in generale. Sono sicuro che a opera realizzata ne saranno tutti felici utilizzatori”.
“È importante”, conclude il consigliere regionale della Lega, “ricordare le parole del Presidente Attilio Fontana e dell’assessore regionale Claudia Terzi, presenti all’inaugurazione, che hanno ribadito la necessità di arrivare prima possibile alla conclusione di Pedemontana. Sulla stessa linea anche il neo-ministro Matteo Salvini, anche lui presente, che in più occasioni ha rimarcato come Pedemontana sia nelle priorità di questo Governo e del suo ministero”.

1 commento

  1. Pedemontana, Brebemi, tangenziali Como e Varese… Devastazione del territorio, costi esorbitanti, praticamente deserte

Comments are closed.