SARONNO – Domenica complicata per diversi automobilisti che stamattina, domenica 4 dicembre, sono passati in via Larga all’altezza del numero civico 29.

Nella corsia in direzione Rovello Porro c’è una profonda voragine. Sono diversi gli automobilisti che ci sono finiti dentro ritrovandosi con le gomme tagliate. Almeno 4 quelli che si sono dovuti fermare poco più avanti perchè impossibilitati a proseguire. E’ stata avvisata la polizia locale e i carabinieri per provvedere a mettere in sicurezza la zona del resto la buca, profonda oltre 15 centrimetri, rappresenta un reale pericolo per la sicurezza anche di ciclisti e motociclisti.

L’invito è quello di prestare la massima attenzione.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn
C’è anche la newsletter: clicca qui per info e iscrizione

7 Commenti

  1. “voràgine s. f. [dal lat. vorago -gĭnis «abisso», der. di vorare «divorare, inghiottire»]. – 1. a. Profonda apertura nella superficie del terreno, per lo più determinata da violento movimento tellurico: in seguito al terremoto si è aperta una v. che ha distrutto un tratto di strada, o che ha ingoiato alcune case.” (Dal vocabolario Treccani). Impariamo l’italiano. Questa non è una voragine, ma una semplice buca profonda. Il titolo è allarmistico e profondamente falsato

  2. Egregio la inviterei a prendere quella buca con uno scooter con una bici o una moto , dopo la sua lezione di italiano e un naso rotto magari non minimizza .

    • Appena rilevata la buca, dev’essere segnalata e transenna e il traffico procede in sicurezza. Se si tratta di una voragine, la strada va chiusa per il pericolo di crolli. Una bella differenza. Le parole hanno il loro peso.

  3. Confermo, Saronno è piena di buche è tagli di corsie..qualche mese fa ho stortato un cerchio e per il fatto che il cratere era vicino casa non sono stato rimborsato.

  4. In via larga sono stati recentemente eseguiti dei lavori privati di allacciamento alla fognatura (basta leggere l’ordinanza per la disciplina della circolazione ). È notorio come l’asfalto posato a freddo nell’attesa di finire i lavoro possa staccarsi in concomitanza di forti piogge.
    Quindi non ne farei una questione di stato: accade così in tutta Italia. Sono disguidi che possono succedere ed è per questo che tutti i comuni sono assicurati e possono rifondere i danni eventualmente provocati a terzi.

    A meno che la voragine abbia inghiottito gli autoveicoli ma qui al limite servirebbero gli speleologi….

  5. Dovrebbe essere così, avere un rimborso se viene cagionato un danno , ma la risposta da parte del comune è che essendo vicino casa per una sentenza di cassazione ,non si risponde del danno.Se vuole pubblico la risposta.non si parla di milioni di euro ma la raddrizzato di un cerchio 120€

Comments are closed.