Perini: vittoria e doppio record in Svizzera

30012015 lorenzo perini bielSARONNO – Nuovo successo e record personale per l’ostacolista saronnese Lorenzo Perini cresciuto nella “palestra” dell’Osa Saronno. L’ottima performance del saronnese è arrivata al Biel Athletics Meeting di Magglingen.

Ecco la nota della giornata diffusa dal sito federale Fidal

“Cresce l’ostacolista Lorenzo Perini (Aeronautica) che realizza per due volte il record personale al Biel Athletics Meeting di Magglingen. Il 21enne di Saronno vince la finale dei 60hs in 7.79 per diventare il secondo italiano di sempre tra gli under 23, a pari merito con Fausto Frigerio e dietro soltanto alla miglior prestazione nazionale di categoria (7.73 di Laurent Ottoz nel 1991). In precedenza il giovane lombardo si era aggiudicato nettamente la batteria in 7.86, abbassando così il 7.88 da lui centrato in due occasioni ad Ancona, sia nel 2014 che nel 2015. Nove centesimi di progresso nell’arco di un paio d’ore per l’azzurro, che l’anno scorso ha conquistato la medaglia di bronzo agli Europei under 23 sui 110 ostacoli, dopo l’argento continentale juniores del 2013. “Al termine della batteria ho avuto la sensazione di poter fare di più – dichiara Perini – infatti l’avvio non era stato un granché. Ho raccolto le energie e sono riuscito a trovare una partenza migliore, infilando bene gli ultimi tre ostacoli, anche grazie ai consigli della mia allenatrice Fernanda Morandi che mi ha detto di accendere il turbo. La miglior prestazione nazionale under 23 vorrebbe dire anche il minimo per i Mondiali indoor…”

31012015

4 Resposte a Perini: vittoria e doppio record in Svizzera

  1. Alice

    31/01/2016 a 8:24 am

    Bravo Lorenzo, un garande dell’atletica nazionale ed internazionale. Peccato che a Saronno la pista non sia piu idonea alle gare di un certo livello, è da rifare ma mancano i soldi….

  2. Illuminato

    31/01/2016 a 10:22 am

    Bravissimo, complimenti!

  3. Anonimo

    31/01/2016 a 10:37 am

    Bravo!

  4. Marino Rimoldi

    31/01/2016 a 1:00 pm

    Complimenti…anche ai genitori! Buon sangue non mente!
    Cordialità.

    Famiglia Rimoldi.