SARONNO – Saranno disponibili nelle prossime iniziative dell’associazione gemellaggio Saronno-Challans i cappellini azzurri, nati come elemento identificativo per trovare a colpo d’occhio i bimbi saronnesi tra i 1200 partecipanti del Tournoi International Avenir Ulrich Ramé 2017 i cappellini azzurri con la scritta “Saronno” sono stati così apprezzati da diventare il primo gadget del sodalizio.

I cappellini molto semplici di color azzurro, un tono decisamente vivo e vivace, con la scritta Saronno in bianco sono stati regalati dall’Amministrazione comunale a tutti i giovani calciatori della Robur e dell’Amor alla partenza della trasferta che ha visto i saronnesi raggiungere Challans, città gemellata con la città degli amaretti, a metà giugno. I bimbi hanno indossato i cappellini in tutti i momenti liberi e i trasferimenti e dal loro apprezzamento è nata l’idea di trasformali in un vero e proprio gadget. Anche perchè erano già stati presentati durante la festa delle associazioni dove avevano suscitato molto interesse e commenti positivi.

Saranno realizzati  dall’associazione gemellaggio, quella di si occupa di seguire tutte le attività legate a Challans dalle presenze agli eventi in Vandea, agli scambi scolastici. In questo modo il ricavato sarà nuovamente investito in attività per rinsaldare il legame tra la città degli amaretti e la città francese.

10082017

2 COMMENTI

  1. Roba da 1,30 euro stampati vediamo il prezzo a cui li mettono e a chi finiscono i soldi,al di lá della qualitá che più bassa di così

Comments are closed.