SARONNO – Auto d’epoca, servizi di catering, cantanti, abiti da sposa, hair stylist o ovviamente tante idee per le bomboniere: sono alcune delle proposte che domenica conquisteranno spazio e visibilità in corso Italia con l’iniziativa “Momenti felici” organizzata dall’Amministrazione comunale domenica 20 maggio.

Dalle 9 alle 19,30 saranno allestiti gli stand di 22 attività saronnesi: “L’idea è quella di coprire tutti i settori che riguardano i festeggiamenti dei “momenti felici” delle famiglie quindi matrimoni, nascite, battesimi ma anche cresima e comunione – spiega il neoassessore al Commercio Paolo Strano – Vogliamo dare un servizio ai clienti che potranno trovare diverse proposte in grado di aiutarli nella scelta dei diversi servizi ma anche dare una nuova occasione di visibilità nel centro, nel cuore di Saronno, ad operatori che lavorano in città”.

L’esponente della Giunta conferma che questa sarà la formula dei prossimi eventi: “Puntiamo soprattutto sui commercianti saronnesi che devono avere la precedenza rispetto ad attività che arrivano da fuori”. In caso di maltempo la kermesse sarà rinviata: “Non siamo ancora in grado da dare la data alternativa ma speriamo che una bella giornata di sole non renda necessario scegliere una giornata sostitutiva”.

16052018

8 COMMENTI

  1. Giá si vede la “mano” competente di Strano per dare una svolta al commercio di Saronno. Nessuno rimpiangerá mai Banfi.

    • Grande idea, cambierà la sorte del commercio saronnese. Sembrerà strano, ma Strano è quello che ci voleva fin dall’inizio del governo leghista fagiolato per andare sempre più a fondo. Strano, mercato tutto ok? News? dehors? News? Notte bianca tutto ok? News? La scossa al commercio non del centro tutto ok? News? Rapporti coi commercianti del centro tutto ok? News? Ma questo è mai andato a parlare coi commercianti di persona personalmente? Dai che due anni passano presto!

    • Ma perchè lo evocate di continuo? Fate il vostro. Così è sempre più chiaro che avete voi la necessità di affossarlo…

  2. Sempre e solo in corso… si torna esattamente come qualche anno fa: tutti noi non del corso passiamo nel dimenticatoio

  3. “Momenti felici” per chi? Una proposta dai risvolti obsoleti che impegna per un’intera giornata festiva gli operatori interessati per garantire una kermesse finalizzata alla sola visibilità. Una formula sperimentata in passato per settore merceologico e che ora viene riproposta assemblando le varie attività commerciali cittadine in un contesto di mercato rionale.

  4. E ancora una volta il centro storico diventa un bazar.. … Ormai non ha piu’ senso spendere 4k al mq per appartamenti in centro… E’ piu’ affollato di un mezzanino della metropolitana.
    Cambiano le giunte ma per il resto… niente!

Comments are closed.