SARONNO – Un riconoscimento agli studenti più meritevoli nel ricordo dei due allievi scomparsi l’anno scorso in un tragico incidente stradale: l‘ha istituito la scuola Prealpi di via San Francesco, assieme ad un percorso didattico sull’educazione stradale.

Il pensiero va al 15enne Matteo Carnelli di Rovello Porro, che al Prealpi era iscritto al secondo anno di Alberghiero; e ad Alessandro Masini, 16enne di Saronno, di terza del liceo sportivo sempre al Prealpi, morti nell’incidente stradale che si era verificato l’1 dicembre 2017 in viale Lombardia e nel quale era rimasto uccisa anche il 21enne Davide Greco di Rovello, vice-allenatore degli amatori della Lokomotiv Saronno calcio, mentre l’unico a scampare allo scontro coin un camion era stato il 22enne che era alla guida.

“Quello a cui abbiamo pensato è un premio rivolto ai nostri studenti, ma non specificamente legato al percorso scolastico, ma pensando soprattutto ad un impegno sociale e per la comunità” spiega il responsabile del Prealpi, Paolo Strano. Che prosegue: “Vogliamo anche promuovere l’educazione stradale. Ci vuol sempre la massima prudenza, quando si è al volante oppure in sella ad una bicicletta o ad un ciclomotore”. E infatti la consegna del riconoscimento avverrà venerdì 16 novembre in occasione di una mattinata dedicata alla sicurezza stradale e che si terrà, per tutti gli studenti del Prealpi, all’auditorium comunale Aldo Moro di viale Santuario.

14112018