SARONNO – Per sensibilizzare i saronnesi sul problema dell’inquinamento atmosferico, nonostante il limite l’Amministrazione comunale ha organizzato per il 18 novembre una nuova “Domenica senz’auto” che si inserisce nell’ambito del Piano d’azione per il miglioramento della qualità dell’aria.

Come avvenuto in passato dalle 10 alle 18 sarà vietata la circolazione a tutti i veicoli a motore a combustione interna, compresi quelli a bassa o nulla emissione di inquinanti (veicoli ibridi, alimentati a metano, a gas) all’interno del perimetro compreso nell’area centrale della città individuata nella planimetria allegata. Insomma nel territorio comunale, ad eccezione delle vie d’attraversamento e dei percorsi per arrivare all’ospedale potranno circolare solo pedoni e biciclette.

Nonostante il centro offlimits alle auto l’Amministrazione non vuole obbligare le famiglie saronnesi a restare a casa: in concomitanza con il blocco della circolazione, infatti, si terrà alla palestra Aldo Moro, in viale Santuario 15 (in una zona raggiungibile anche in auto per chi arriva dai comuni limitrofi) “La città del gioco” con tante aree diverse in cui mamme, papà e bambini potranno divertirsi prima e dopo essersi concessi una passeggiata nel centro senza auto.

1 commento

  1. Qualcuno può spiegare l’utilità di questa cosa? E se non avessi letto qui come me lo avrebbero comunicato? O meglio, cosa faranno per avvisare? I soliti manifesti invisibili?

Comments are closed.