SARONNO – “Non sono una fans di Corona e credo che lui debba pagare per i propri errori ma sono indignata per come, in questo caso, la giustizia si sia dimostrata disuguale per tutti”.

E’ determinata a portare avanti le proprie idee Antonella Cavallucci la saronnese che nelle ultime ore ha creato sul Facebook un gruppo per invitare gli abitati del suo rione il Matteotti, i saronnesi e in generali tutti gli italiani a sostenere la propria battaglia per la liberazione di Fabrizio Corona.

“Non sono una sua fans ma ho seguito la vicenda. Mi sono documentata in rete e sui giornali e credo che la pena comminata sia eccessiva. Ci sono persone accusate di reati ben peggiori che sono a piede libero. Non mi piace questa Giustizia e così ho deciso di far sentire il mio no e di metterci la faccia”.

Così Antonella si è messa all’opera e ha realizzato tre striscioni appesi alle finestre del suo appartamento in via Sampietro con slogan come “Corona Libero” e “Fabrizio Corona deve tornare a casa non è un criminale”.

“La mobilitazione continuerà – conclude – diverse persone stanno già realizzando nuovi striscioni da appendere in città e in contatto con gruppi di tutta Italia siamo pronto ad agire anche con vere e proprie manifestazioni”.

Sara Giudici

01022013

23 Commenti

    • Io non sono una poverina…lapacelhotrovatadatempo…dormobenissimo e non soffrod insonniaperchè Coronaè in carcere……andateoltre,se cela FATE!!!!!!!!!

    • Ma quanta brava gente…tutti scandalizzati,,,,,,,a me fate tristezza voi,nn il contrario….tutti perbenisti…ma nn avete neppure il coraggio di commentare e firmarvi….ma dove volete andare…chiaccheroni

      • Ah, be’, sì. L’Italia è piena di Italiani, il problema è soprattutto quello.

        Andare dietro a un criminale da due soldi come Corona è una roba francamente ridicola. Liberissima Antonella di fare quello che le pare. Ciascuno trarrà le proprie considerazioni.

        Nella mia idea di paese, i criminali vanno in prigione.
        E nella mia idea di paese non basta una ricevuta e un regolare atto di vendita per dire che una cosa non sia un atto criminale.

      • Tra l’altro, un commento postato da “Anonimo” in cui si accusano le persone di non avere il coraggio di firmarsi non ha nessuna credibilità.

  1. Mi spiace per te ma belli o brutti, giovani o vecchi quando sbagliano devono pagare. Credo nella giustizia e sono certo che con Corona (ne ha fatte di cotte e di crude il furbetto!) ci sia stata equità di giudizio. Non condivido.

  2. vabè dai, fortunatamente l’aria di Saronno è piena di smog: le lenzuola resteranno bianche per poco, il contrasto non terrà più… e non si leggerà più nulla.

    non pensavo l’avrei mai detto, ma: grazie, smog!

  3. Be’, se sei un pluripregiudicato (quindi niente condizionale, indulto, ecc.) e commetti di nuovo un reato, peraltro gravissimo come l’estorsione (la stessa che la mafia pratica con il pizzo verso i commercianti) e in più cerchi di sfuggire alla giustizia non si capisce perché mai dovresti essere in qualche modo graziato.

    Non è che Corona sia in prigione perché è famoso. Corona è in prigione perché è un delinquente. Se ne faccia una ragione la signora Antonella e – soprattutto – ci faccia una pensata sul fatto che i criminali, a piede libero, non ci devono stare.

  4. si addirittura mettere un telo.. uno è poco … dovrebbero farlo tutti perché è una vergogna … e chi critica è povero di cervello, di cuore e senza un’anima. siete voi che criticate i falsi…

    • colpevole è colpevole. fosse meno arrogante,figatello,bullo, si poterbbe chiudere un occhio ma è il classico comportamento da uomo pericoloso per la società

    • Salve,
      come già spiegato più volte, i commenti su IlSaronno sono liberi ma vengono moderati per evitare contenuti eccessivi.
      Cordialmente
      Sara Giudici

      • mi scusi ma non riesco a capire cosa ci fosse nel mio commento che non andasse bene niente parolacce , niente insulti e non certo con contenuti eccessivi, non comprendo forse è bene che lo rimandi per la terza volta cosicchè possiate attentamente leggerlo e indicarmi dove vada corretto grazie

      • Credo che il nocciolo della questione sia proprio nel termine ” estorsione”,provate a chiederne il significato , giacchè l’avete tirato in causa, a qualche imprenditore che si è sentito dire” o mi dai x o ti faccio saltare per aria il negozio” sono sicura che saprà chiarirvi le idee sulla differenza tra la vendita di foto a privati, con relativa ricevuta di pagamento regolarmente rilasciata, e la VERA estorsione….è come quella sottile differenza che c’è tra i fischi e i fiaschi, basta una semplice vocale per stravolgerne completamente il significato….. .basti pensare che per la stessa azione un tribunale decide di non riinviare neanche a giudizio perchè non si ravvisa reato e un altro condanna a 5 anni per il reato di estorsione, lo stesso appunto che la mafia pratica col pizzo nei confronti dei negozianti,….insomma se A = B e B=C allora per proprietà transitiva A=C….ma non qui…se avesse ragione chi non ha riinviato a giudizio,o chi come Feltri, e non solo lui, sostiene che la pratica di vendita di foto a privati sia una cosa normale, praticata da tutti nel campo gossip (tanto da avere lui stesso acquistato diverse sue foto senza essersi mai sentito oggetto di estorsione), allora avremmo un innocente , per questo reato si intende, condannato ingiustamente a 5 anni di reclusione; se invece avesse ragione la cassazione che ha reso definitiva la condanna avremmo ancora tanti pericolosi estortori a piede libero che continuano a vendere foto a privati continuando a delinquere impunemente giacchè L’UNICO indagato e condannato è ad oggi Fabrizio Corona. Io scusate non vedo giustizia in nessuna di queste due opzioni. quindi la penso come Antonella.

        • Stamne un Signoreche potrebbe essere mio padre siè confrontato con mein maniera egregia……ha capito tutto:l italia ha bisogno di un cambiamento,un forte vocione ma concreto per cambiare tutto….se vogliamo salvareil salvabile.Cla sei veramente un tesoro…siamlontane ma vicinissime

  5. ti ammiro per come porti avanti le tue idee !!!!!!!!!
    da svegliatevi saronno a corona ecc
    non è da tutti !!!!!

  6. Ma si dai non mandiamo nessuno in galera tanto l’Italia è troppo bella così!
    Che tristezza di paese che siamo diventati,non meravigliatevi della gente che abbiamo al governo perchè in fondo ce la meritiamo tutta!

  7. cara antonella, io spero che tu voglia riservare questa tua energia e questo tuo coraggio per battaglie che a mio avviso sono più importanti e più utili per la collettività, come ad esempio il carcere preventivo, per restare nel tema Giustizia, che è quello che ti ha animato; a questo link trovi tre fatti emblematici: http://www.ilpost.it/riccardoarena/2012/12/11/tre-errori-giudiziari-tre-storie-di-ordinaria-ingiustizia/. La differenza con il caso di Corona è che lui è stato definitivamente condannato come Colpevole, come già meglio spiegato da qualche commento precedente. Inoltre di questi casi non si trova notizia sulla Tv, mentre a Corona è stato dato uno spazio spropositato, rispetto alla sofferenza inutile subìta queste tre persone; ti esorto, perchè mi sembri una persona curiosa e intelligente, a cercare sempre altre fonti di informazione per sapere cosa sucede nel nostro Paese. Un caro saluto, Sara

  8. Che pena! Non basta “documentarsi”, occorre anche capire ciò che si legge…non so quale sia il livello culturale della signora e la sua competenza in campo giuridico…e mi fermo qui…!!!

    • con tutto il rispetto irongt1, occorre anche avere buon senso, sa per quello non occorre nè una laurea , nè essere magistrati, lei non conosce il livello culturale della signora in questione,noi non conosciamo il suo. Quello di cui non mi capacito, con tutta sincerità è la superba arroganza con cui la maggior parte di voi giustizialisti è convinta di essere depositaria di somma cultura e sapienza, mentre chi ritiene che Corona sia stato ingiustamente ed esageratamente condannato appartenga ad una fascia di decerebrati senza dignità alcuna. Cari signori Confucio insegna “Se incontrerai qualcuno persuaso di sapere tutto e di essere capace di fare tutto non potrai sbagliare, costui è un imbecille!”, ma voi siete sicuri che un bel esamino di coscienza non vi farebbe bene?…e mi fermo qui…!!!

Comments are closed.