luciano porro serio fasciaSARONNO – “Si vede che siamo agli sgoccioli della campagna elettorale che la Lega è alla ricerca delle ultime cartucce da sparare contro il vero nemico da battere, il Pd”.

E’ chiaramente in chiave elettorale la lettura che il sindaco Luciano Porro dà delle ultime esternazioni del capogruppo in consiglio comunale Angelo Veronesi sull’ex Lazzaroni e la querelle con il sindaco Lorenzo Guzzetti. Secondo Veronesi il dibattito sarebbe nato per motivi elettorali tanto che l’esponente del Carroccio accusa il Pd e l’Amministrazione comunale di essere pro centri commerciali sul proprio territorio.

“E’ un’accusa assurda quanto infondata e rispondo subito come sindaco – replica Porro – Non servono parole ma parlano i fatti e persino i ricorsi che le proprietà delle aree dismesse hanno presentato contro il Comune che ha bocciato il loro progetto e quello che la mia Amministrazione sta portando avanti contro il futuro centro commerciale di Gerenzano. Questo per quanto concerne il mio ruolo di sindaco”.

Porro poi passa la piano politico:”Siamo a due giorni dal voto e Veronesi addossa tutte le colpe al Pd: dal Lura sporco alla presenza di mendicati. Per me è palese, e lo sarà anche per gli elettori, che si tratta di accuse vuote mosse solo in chiave elettorale. A perderci sarà solo la credibilità di Veronesi non certo quella del Pd che sta lavorando bene e non ha bisogno di difese d’ufficio”.

22022013

1 commento

Comments are closed.