silvia galli sognando caressa puntata1 (2)SARONNO – “E’ stata un’esperienza terribile, ho la certezza di essere viva per miracolo”. E’ questo il primo commento della 26enne saronnese, amatissima speaker della Caronnese e prima ancora dell’Fbc Saronno, dopo l’incidente di cui è stata vittima giovedì sera allo svincolo tra l’A4 e l’A8.

Erano da poco passate le 17 e Silvia Galli, con alcuni compagni del corso di giornalismo sportivo (la 26enne sta partecipando anche al talent di Sky Sognando Caressa), si stava recando a vedere gli allenamenti delle ragazze della Yamamai. “Eravamo due auto e procedevamo ad una velocità contenuta in prima corsia perchè non avevamo fretta. Ad un tratto un camion ha urtato la mia Aygo nella parte posteriore sinistra. Credo che rientrando dopo un sorpasso non abbia calcolato bene le distanze o non abbia visto la mia utilitaria. Quel che è certo è che la utilitaria ha iniziato a girare su se stessa”. La saronnese ha subito frenato evitando all’ultimo minuto l’impatto con il guard rail:”Fortunatamente in quel momento non sopraggiungeva nessuno ad alta velocità o sarebbe stata una strage. Ho avuto molta molta paura ma anche per i tre ragazzi che erano in auto con me”.

Sul posto è subito intervenuta la polizia stradale di Busto Arsizio:”Purtroppo il conducente del mezzo pesante non si è neppure fermato per vedere come stessimo. Sarà comunque rintracciato a breve visto che i miei compagni di corso sulla seconda auto hanno preso subito il numero di targa“. Passato lo spavento e rilasciata la propria testimonianza alle forze dell’ordine, che cercano il conducente del mezzo pesante per omissione di soccorso, la saronnese è andata al pronto soccorso. “Ci sono rimasta gran parte della notte e della mattinata – conclude Galli  – mi hanno riscontrato un trauma toracico e dovrò portare il collarino per un mese“.  Tantissimi i messaggi e le telefonate che la 26enne ha ricevuto in queste ora da amici, conoscenti ed esponenti dello sport locale.

Sara Giudici

12042013

1 commento

Comments are closed.