CARONNESE GRUPPODARFO BOARIO TERME – Ultima di campionato per la Caronnese che in trasferta a Darfo Boario si gioca la presenza nei playoff di fine stagione sportiva. I rossoblu partono con il piede sull’acceleratore fin da subito: al 2′ da centrocampo parte infatti un veloce scambio tra Moreo, Greco e Giudici che crossa al centro per Corno che non riesce ad agganciare a dovere. Lo stesso Corno, su traversone di Greco, ci prova di testa un minuto dopo ma la palla supera la traversa. Al 7′ tocca a Moreo elevarsi davanti alla porta di Polonioli ma la palla va oltre la porta avversaria. Al 9′ Campisi si guadagna il calcio d’angolo: batte Corno ed è ancora lo stesso Campisi da fuori area a spiazzare la difesa di casa con un tiro a palombella che viene agganciato da Moreo che insacca di prepotenza: 0-1. Al quarto d’ora ci prova Corno da fuori area con un rasoterra che sfiora il palo. Al 16′ ancora Corno viene atterrato al vertice alto dell’area ma il direttore di gara Capasso di Firenze lascia correre. Al 18′ Greco calcia dal limite un tiro che sfila a pochi centimetri dal palo. I rossoblu gestiscono il match finora senza patemi: al 33′ Corno su punizione ci prova ma la palla si spegne al di là della porta difesa da Polonioli. Al 41′ c’è un calcio d’angolo di Capelloni per Baresi che viene girato in angolo dalla retroguardia caronnese: è ancora Baresi a rendersi pericoloso in area rossoblu ma la palla viene prontamente respinta. Al 46′ in pieno recupero il Darfo pareggia i conti grazie ad un cross di Berta che viene appoggiato in porta da Ademi: 1-1.

Inizia il secondo tempo. Subito un’occasione gol da registrare per la formazione di Mister Ramella: al 1′ i rossoblu si avvicinano all’area avversaria e Greco dal limite calcia sfiorando il legno. Cambio di fronte al 4′: Ademi libera Piantoni che viene respinto sulla corta respinta da Ziglioli, pronto ad intervenire tra i pali. Al 6′ Moreo dribbla in velocità alcuni avversari e libera Greco al tiro che termina a fil di palo. Al 9′ dalla tre quarti ci prova Campisi ma la palla si spegne a fondocampo. Al 13′ Giudici è sfortunato ed imbecca in pieno il palo. Al quarto d’ora Piantoni si trova a tu per tu con Ziglioli e di testa impegna il numero uno avversario alla difficile respinta su una palla alta. Al 17′ è ancora Ademi ad essere pericoloso sottoporta. Al 29′, a seguito di rimessa di Termine, c’è un fulmine di Campisi ad altezza uomo che sfiora di un soffio il palo esterno. Doccia fredda al 36′ con la punizione gol di Capelloni che insacca alle spalle di Ziglioli: 2-1, che è anche il risultato finale della partita. Per i rossoblu una sconfitta che brucia alla fine di un campionato che registra comunque il miglior risultato di sempre della Caronnese che chiude a 60 punti tondi una stagione sportiva decisamente brillante.

Fabrizio Volontè

 

DARFO BOARIO-CARONNESE 2-1 (1-1)

DARFO BOARIO  Polonioli, Muchetti, Colombi, Baresi, Giorgi F., Capelloni, Bonacina (27′ st Ragnoli), Santinelli, Berta (16′ st Mattei), Piantoni (37′ st Giorgi M.), Ademi. A disposizione: Guerinoni, Sarzi Amadè, Lauricella, Beretta. All. Melosi

CARONNESE : Ziglioli, Termine, Lanini, Marietti, De Spa, Lombardi, Giudici (19′ st Guarino), Greco (27′ st Ravasi), Corno, Moreo, Campisi. A disposizione: Del Frate, Dugo, Sandrin, Ferrè, Lucchese. All. Ramella.

ARBITRO: Capasso di Firenze

MARCATORI: 9′ pt Moreo (C); 46′ pt Ademi (D), 36′ st Capelloni (D)

(foto  www.caronnese.it)