SARONNO – La rinascita del calcio saronnese non è più un sogno: grazie a Luigi De Micheli, tifoso locale, che ha abbracciato da tempo questa causa attraverso la “Pagina ufficiale Facebook” della squadra, è nato l’incontro con Luciano Silighini Garagnani, qui non in veste politica (è il fondatore del Comitato Saronno 2015) ma imprenditoriale.

I due, insieme a Giuseppe Anselmo, hanno avuto una settimana intensa di incontri. E’ una corsa contro il tempo, visto l’avvicinarsi dello scadere dei termini per l’iscrizione ai campionati, tra il 4 ed il 10 luglio.
“Ma ormai siamo ad un passo da questo successo. Oggi, domenica 23 giugno, proprio all’interno dello stadio sono state poste le firme per l’atto di nascita del “Comitato per la ricostituzione del Saronno Fbc” con presidente Luciano Silighini Garagnani, vice Giuseppe Anselmo e lo stesso Luigi De Micheli come consigliere di direzione”, viene annunciato in un comunicato del comitato.

Lunedì mattina sarà registrato in Comune a Saronno, per sancirne l’ufficialità.

Silighini spiega il percorso:”Lunedì chiederemo con urgenza l’incontro con il sindaco Luciano Porro, in quanto il Comune di Saronno è proprietario sia del nome “Saronno Fbc” che del logo, nella giornata di martedì fisseremo l’appuntamento con i dirigenti di una squadra di Promozione per definire l’acquisizione del titolo sportivo e appena avremo l’ok dall’Amministrazione comunale costituiremo la società: Saronno Fbc, ridando nuovamente a Saronno, anche sul piano sportivo, il giusto lustro che deve avere”.

Una corsa contro il tempo quella di Silighini, Anselmo e De Micheli perché in due settimane deve nascere la società e iscriversi:”Ce la faremo – continua Silighini – abbiamo le garanzie economiche necessarie, abbiamo la possibilità di rilevare il titolo sportivo per iscriverci al campionato di Promozione e abbiamo costituito il Comitato necessario per richiedere nome e simbolo, ora serve solo che l’Amministrazione ci incontri e con i tempi siamo perfetti”.

Una piccola nota di polemica a margine, che denuncia Silighini:”Inutile dire che è vergognoso lo stato di abbandono dello stadio comunale ed è poi clamoroso che abbia entrate aperte senza essere custodite. Appena ritornerà la squadra ci sarà un restauro completo ed una operazione di marketing, giusta per un blasone storico del calcio italiano come quello del Saronno Fbc: tra le prime squadre nate in Italia merita l’onore di platee ben maggiori che vedere i propri simboli chiusi in stanzini tra ragnatele e muffa”.

230613

29 Commenti

  1. …e vai Luciano….. La dritta di oggi è contatta Mario Busnelli!
    Parti da lui per ricostruire lo sport a Saronno! …da vecchia data lo conosco …è OK!

  2. allora :
    Silighini paga tutto ?
    iscrizione al campionato, titolo sportivo, messa a norma dello stadio, giocatori e staff tecnico,
    SIAMO SERI, MI STUPISCO CHE VENGA DATO CREDITO A QUESTO personaggio CHE NEGLI ULTIMI MESI STA cavalcando QUALSIASI COSA pur di mettersi in mostra …..

    • …sta ne più ne meno facendo quello che la maggioranza (porro & co), ne l’opposizione (…questo perché la maggioranza o meglio la legge elettorale, non glielo permette) … era solo affermazione per par condicio, quelle riferita all’opposizione, NON ha fatto fin ora!
      …e se vogliamo: anche qui il Luciano (non titolato del tricolore) s’è messo in mostra! A me non resta che chiedere cosa ha fatto quell’altro Luciano (quello che ha il titolo …sportivo – mi si passi il termine visto l’argomento- del tricolore) finora …odo la speaker (oggi alla caronnese) annunciare : clamoroso al comunale di Saronno (più consono a memoria era il Cibali)….. il “genovese” è in vantaggio con abile contropiede…. la difesa s’è fatta infilare in contropiede!

    • certo che è così!
      Per chi non lo sa le norme interne della FIGC vietano di vendere e comperare i titoli sportivi. Un titolo si può quindi acquisire (oltre che vincendolo sul campo) solo comperando una società che il titolo ce l’ha o fondendo una società esistente da almeno 2 anni con una che ha il titolo e che da almeno 2 anni non ha effettuato fusioni.
      Peccato poi che il termine ultimo per tali operazioni era il 21 giugno.
      Se persone incompetenti come queste dovessero sul serio rappresentare il calcio a Saronno sarebbe sì un disastro completo!
      Infine io che allo stadio sono sempre entrato dalla porta principale, non mi sarei mai immaginato che esistono altri varchi aperti: non è che le persone che lo sanno siano le stesse che hanno aperto il varco??

  3. Caro BJ dammi retta..se non sai le cose evita di fare attacchi strumentali. Fidati..dammi retta che anche su questo come su altri tuoi commenti stai entrando in campi che non conosci.

  4. SuperSilighini presidente di tutto e di tutti!
    Tra poco circoleranno le magliette “I Love SuperSilighini”. 🙂

  5. PORRO HA AVUTO L’OCCASIONE DI FARSI CARICO DELL’FBC IN CAMBIO DI UN RITORNO D’IMMAGINE PERO’ HA PREFERITO PRESTARE IL FIANCO AL SILENZIO.

  6. Caro il 21 giugno era per le fusioni…qui si compra una squadra e si cambia nome capito?

  7. Caro Gino, sappiamo di quei termini! Infatti, stiamo seguendo altre due vie aperte che ci lasciano i regolamenti della federazione….le stiamo provando tutte per ripartire subito!!!! In merito allo stadio…basta farsi un giro, e riesci ad entrare dalle porte 😉

  8. Ha ragione Paolo … così ha fatto del resto la Gallaratese con il Saronno nel 2010. Tutti a Saronno sono stati in silenzio, sindaco in primis, adesso arrivano invece i fenomeni saronnesi come i responsabili del Matteotti e della Robur che fanno a la gara per tenersi il campetto di quartiere o addirittura lo stadio tutto per loro, nell’ultima categoria del calcio in Italia. Ecco che vengono fuori i campanili e invece di unire Saronno si spacca e si fanno soffiare i migliori giovani giocatori dalle squadre della zona. Cosa pretendete da questi se non la seconda categoria, o giovanili da oratorio, vadano a fare i csi.

  9. Signor Anselmo, Lei però non sa che i colori del Saronno sono BIANCOCELESTE e non come da sua dichiarazione video “biancoazzurri”, per cui m sa che ha ragione il signor Ranieri quando afferma che siete incompetenti ….. per quanto riguarda lo stadio è vero, ci dica come avete fatto ad entrare, per quel che mi risulta io le porte le vedo sempre chiuse ..

  10. Mi spiace Gino che la pensi cosi. Certo io non sono competente in merito a regolamenti ecc. Però forse tu non sai che qualcuno sta cercando di fare tutto il possibile perché il Saronno riparta. Se è per questo sul facebook gia giovedi scorso avevamo detto che era una corsa contro il tempo e scritto anche che il termine del 21 per le fusioni era una spada di damocle. Però qualcuno di molto competente sta parlando con la figc per vedere se si può fare qualcosa. E sai cosa hanno detto in figc..quando ci si predenta davanti qualcuno che porta il nome FBC Saronno lo ascoltiamo volentieri solo per il fatto che di chiama così. Forse non sai che Fbc saronno è medaglia d’argento al valore sportivo quindi non proprio l’ULTIMA ARRIVATA. È vero è partito tutto tardi in fondo tutto questo baillame è nato 10 giorni fa da un gruppo facebook. Ma ci stiamo provando, se si riesce si farà. .. con la speranza che anche tu possa entrare dalla porta principale…perché vorrà dire che dentro lo stadio si farà calcio e non il nulla come oggi

  11. Vabe’, come il suo guru Silvio B., anche Luciano S.G. cerca di cavalcare l’onda del calcio.

    Vediamo come va a finire. Mi permetto solo di dire che, in caso di successo, non basterà tagliare un paio di metri quadri d’erba, ma servirà farlo con tutti e 7000. 🙂

    Resta la questione dell’ingresso: io abito davanti al campo sportivo e non ho notizia di varchi nella recinzione. Dov’è che sarebbero?

    • Paolo, ho capito che siete passati dal corridioio per entrare in campo e blablabla, ma resta sempre la domanda: com’è che siete entrati nello stadio, visto che i due cancelli sono sempre chiusi?

      Grazie.

  12. facciamo come in Inghilterra o negli Stati Uniti, le squadre sono proprietarie degli stadi e mamma comune mamma stato non spende un soldo per queste cose. Punto. Lo stadio va messo sul mercato, se qualcuno lo vuole bene, altrimenti se ne fa un uso diverso. Questo è quello che prevederebbe il mercato. Non ci sono alternative. Aspetto l’offerta del comitato. Il resto sono palle elettorali grandi come dirigibiliLa dignità della città legata alla presenza della squadra di calcio: e chi ci crede dei 40000 abitanti???

  13. Non sapevo che si potesse violare la proprietà privata, o pubblica che sia; mai penserei di entrare allo stadio se non poco prima di un evento e certamente non da un varco, ma da un cancello aperto e vigilato!

  14. …non voglio partecipare alla polimica di come ha fatto il Luciano Silighini ad entrare nello stadio, con tutti i se e i ma del caso: avrà appreso da Staffelli di Strisica! …non credo però abbia forzato serrature, evidentemente ci sono punti d’accesso perimetrali che consentono a chiunque di entrare a proprio piacimento nella struttura pubblica, anche se non vi sono eventi sportivi. Se così fosse, oltre al girato documentato, scempio di come gli attuali amministratori della città tengono cura e attenzione alle pubbliche strutture, devo considerare che i beni che hanno in custodia …non sono proprio così ben custoditi! Se ci sono varchi nella recinzione, OCCORRE CHIUDERLI, OCCORRE METTERE IN SICUREZZA TUTTA LA STRUTTURA ……..questo per evidenza dei fatti!!!!
    Il mio pensiero di oggi è che il titolato Luciano e i suoi Assessori non stiano facendo tutto il possibile per conservare e custodire dei beni pubblici, che per 1 : 40.000, appartengono, come cittadino, anche a me.
    Rivendico con forza il mio pensiero e contesto all’Amministratore l’incuria “documentata” provocata dall’insufficiente manutenzione ordinaria, con cui ha fino ad ora trattato il mio millesimo (virtuale) di proprietà (pubblica) e lo invito a voler tempestivamente intervenire per il ripristino dello stato del luogo alla ….civile “decenza”.

  15. Ragazzi mi sa che nona vete compreso ahahaha il varco come lo chiamo intendo IL PORTONE ANTIPANICO CHE ERA APERTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO basta spingere e zac…si apre

    • UEI CIAPARATT, il portone antipanico lo spingi e lo apri solo dall’interno. Vuol dire che tu sei entrato da un’altra parte!

  16. Per Buster Keaton. Ci mettiamo io e te a rischiatutto e facciamo i quiz sull’FBC Saronno.
    Giuseppe Anselmo non ha tutti i torti. il nomignolo “biancocelesti” fu coniato nel periodo Preziosi, ed anche la maglia diventò più celeste a causa della fede calcistica dell’allora presidente ( nativo di Avellino ma tifoso del Napoli). Prima di allora la maglia del FBC Saronno è stata bianco e azzurra tendente quasi al blu come lo stemma del comune di Saronno sia quello degli anni 20/30 dei marchesi stampa soncino sia poi quello attuale con il castello. Allora Buster facciamo il quiz ????

  17. Giuseppe Anselmo non sa nemmeno la storia del Saronno fbc, ha sbagliato. non arrampichiamoci sui vetri per difenderlo.
    BIANCOCELESTE è sempre stato il colore, non centra niente Preziosi, ti concedo il fatto che in passato qualche volta è stato usato anche BIANCOAZZURRI, (ho un città di saronno del 73), ma per quello che mi risulta G.RADICE nel suo libro SARONNO E I SUOI CAMPIONI dice sempre biancoceleste, quando nel 83 si vinse il titolo Under con Volontè presidente si era biancocelesti e nel 90 nell’amichevole che finì 0 a 0 tra Saronno e Inter, R.Banfi sulla Prealpina parla di biancocelesti, poi oramai i colori sono quelli, lo si dice anche nella cena natalizia del dicembre scorso, i colori sono importanti nel calcio, lo sai, confondersi è un errore grave,

    • Posso confermare che nei tempi di Preziosi per scelta del Presidente la squadra veniva considerata bianco-azzurra anche se è sempre stata bianco-celeste nei documenti ufficiali (Statuto) alle cronache veniva presentata come BIANCO-AZZURRA.
      Detto questo non mi interessa se questo signore Anselmo dice che siamo bianco verdi o giallo e rossi, mi interessa che si impegni per il ritorno dell’FBC Saronno. C’è chi dice che lo faccia solo per apparire… CHI SE NE FREGA, altri potevano farlo e non si sono degnati di interessarsi all’FBC Saronno, ora stiano zitti.
      AVANTI SARONNO!!!

  18. oh mettetevi daccordo, uno mi dice che Preziosi volle chiamarla biancoceleste perchè è napoletano mentre prima era detta biancoazzurra, l’altro mi dice il contrario con le stesse motivazioni, per fortuna che vi definite TIFOSI del Saronno fbc, MI SA CHE LO SONO PIU’ IO !

    • Ho invertito i colori per errore, il concetto su cui volevo mettere l’attenzione era un altro!!!

Comments are closed.