ORIGGIO – C’è anche un origgese fra i venticinque nuovi diaconi della Diocesi milanese ordinati nel fine settimana durante una cerimonia che si è svolta al Duomo di Milano ed officiata dal cardinale Angelo Scola.

05052013 Scola a Caronno Pertusella (10)

Fabio Riva è della parrocchia dell’Immacolata di Origgio: diventerà ufficialmente prete nel giugno del 2014.

“L’ordinazione – ha ricordato il porporato – è l’ultimo gradino verso il ministero. Abbiate il coraggio di andare dovunque nel grande campo che è il mondo, perché siete inviati a tutto e a tutti, per sempre, dal Signore”.

Con il giovane Riva i molti altri religiosi provenienti dal resto della diocesi ed anche dall’estero. I nuovi diaconi sono Pierluigi Banna di Milano, Mattia Bernasconi di Cesano Maderno, Attilio Borghetti di Rho, Riccardo Bottan di Busto Arsizio, Francesco Carlet di Sesto San Giovanni, Andrea Carrozzo di Nerviano, Matteo Cascio di Busto Arsizio, Matteo Ceriani di Oggiona Santo Stefano, Federico Cinocca di Malnate, Paolo Confalonieri di Seregno, Patrizio Croci di Parabiago, Marco Frediani di Milano, Alberto Frigerio di Carate Brianza, Andrea Isidoro di Busto Arsizio, Simone Maggioni di Castello di Brianza, Davide Marzo di Pogliano Milanese, Mirco Motta di Biassono, Luca Parolari di Lecco, Emanuele Pozzi di Busto Arsizio, Luca Rampini di Pogliano Milanese, Matteo Resteghini di Arcisate, Paolo Sangalli di Agrate Brianza, Francesco Solinas di Busto Arsizio, Fabio Stevenazzi di Lozza, Anad Krishna Babu Mikkili dall’India, Anaucelison Aparecido Teodoro Moreira Celo dal Brasile, Raul Bonte Co dalla Guinea Bissau, Constant Koffi Kouadio dalla Costa D’Avorio, Domingos Tchuda dalla Guinea Bissau, Kristofia Komlavi Todjro dal Togo; Davide Capano di Milano, Marco Ermano di Voghera. La media età è attorno ai 24 anni, esclusi tre di loro che sono over 50.

300913

1 commento

Comments are closed.