CERIANO LAGHETTO – Da giovedì scorso un’allegra e colorata carovana di bambini attraversa il paese, una volta alla settimana, per andare a scuola e per tornare a casa al termine delle elezioni. E’ ripartito infatti il “pedibus”, un modo originale, intelligente e salutare di recarsi a scuola e di rientrare a casa nel pomeriggio, tutti insieme, in compagnia, affiancati da volontari che vigileranno lungo tutto il percorso.

pedibus cerianese

Anche quest’anno infatti, a Ceriano viene offerta questa opportunità agli alunni delle elementari. Il servizio consente agli iscritti di aggregarsi al gruppo partendo dalle apposite fermate disseminate lungo le quattro linee che attraversano il paese. Per ogni fermata, indicata da un apposito cartello stradale, sono indicati anche gli orari di passaggio. All’esordio del servizio, nonostante qualche goccia di pioggia erano già molto numerosi i bambini presenti. Tra i volontari che li accompagnavano c’era anche il sindaco Dante Cattaneo che si è complimentato con i bambini e ha ringraziato gli adulti che con la loro adesione rendono possibile questo servizio. Proprio a nuovi volontari fa appello l’Ufficio scuola per garantire gli accompagnamenti del giovedì, specialmente per il ritorno pomeridiano, a partire dalle 16.20 fino alle 17.

Chi intende mettersi a disposizione per questo prezioso servizio può contattare direttamente l’Ufficio scuola del Comune, così come chi desidera iscrivere i bambini al Pedibus, segnalando nome e cognome dell’alunno, linea e fermata scelta, in modo da consentire sempre agli accompagnatori il controllo sulle presenze.

161013