SARONNO – Domenica amara per la Robur Saronno, che contro la capolista Serenissima incassa una goleada: 4-1 il punteggio finale di una partita da dimenticare per i coloro biancazzurri. E’ invece l’Airoldi Origgio, in trasferta, ad aggiudicarsi il derby contro una Gerenzanese sempre più inguaiata in classifica e sulla cui panchina ha nell’occasione debuttato l’ex saronnese Massimo Ghioldi.

Per quanto riguarda Robur-Serenissima, per i solaresi è la quarta vittoria di seguito: dopo cinque minuti è già notte fonda per i roburini, a segno Tomè ed Artico. Poca cosa la reazione dei saronnesi, che peraltro giocano quasi tutto il secondo tempo in superiorità numerica per l’espulsione del centravanti avversario, Artico. E’ comunque il Serenissima a prendere il largo su rigore con Ruzza al 10′, merntre il gol della bandiera per la Robur lo segna su punizione Petrarca al 25′. Alla mezz’ora giunge poi la segnatura conclusiva di De Rossi.

Risultati nona giornata Seconda categoria: Carugo-Veniano 3-2, Gerenzanese-Airoldi Origgio 0-1, Guanzatese-Azzurra 2.1, Lonate Ceppino-Molinello 1-3, Montesolaro-Salus Turate 1-0, Rovellasca Victor-Novedrate 1-2, Rovellese-Meda 1-3, Robur Saronno-Serenissima 1-4.

Classifica: Serenissima e Novedrate 21 punti, Montesolaro e Meda 19, Carugo e Airoldi 18, Rovellasca 16, Guanzatese 14, Robur Saronno 11, Lonate Ceppino e Molinello 9, Salus Turate 8, Veniano 7, Gerenzanese 6, Azzurra 4, Rovellese 3.

 

031113