claudio Sala SARONNO – “Il sindaco Porro con il sostegno del suo fidato assessore alla sicurezza Giuseppe Nigro propone l’ennesimo tavolo sulla sicurezza. Se continua di questo passo l’amministrazione inizierà a fare concorrenza ai mobilifici della Brianza con tutti questi tavoli“. Inizia con una battuta la presa di posizione di Claudio Sala consigliere comunale del Carroccio in merito all’accoltellamento avvenuto domenica sera in stazione.

“Ormai non ci sono più commenti – continua – la situazione è tristemente sotto gli occhi di tutti, non passa settimana che non si registrino casi di criminalità, degrado e proteste verso sindaco Luciano Porro e partiti di maggioranza. E’ dal 2010 che la Lega Nord segnala la situazione di insicurezza che impera nelle vie di Saronno. Abbiamo fatto presidi in piazza Saragat, al Molino Canti, in stazione, abbiamo proposto mozioni in consiglio comunale, abbiamo fatto volantini e siamo stati tra i saronnesi, ricevendo in cambio sberleffi da parte dei partiti di maggioranza, fino al punto di sentirsi rispondere che i litigi sono duelli rusticani per contendersi forse delle belle donne”.

L’affondo arriva sull’assessore alla Sicurezza e sulle scelte della maggioranza:”Giuseppe Nigro sia da esponende della Giunta sia da attivista del partito socialista ha sempre minimizzato la questione sicurezza su Saronno, e ha sempre attaccato la Lega Nord di creare inutili allarmismi. Forse per applicare le sue filosofiche teorie, nel 2011 i partiti di maggioranza contribuirono a far limitare l’uso del manganello agli agenti della Polizia Locale. I partiti di maggioranza hanno dirottato l’attenzione dal presidio del territorio, identificando i soliti noti, al dare multe ai cittadini per motivi di traffico: limiti di velocità assurdi e raggiungimento di limiti temporali di parcheggio. Hanno sbagliato tiro.
I partiti di maggioranza non hanno avuto alcuna tolleranza per le infrazioni stradali di poco conto dei cittadini, prendendosi la responsabilità di multare a più non posso e chiudendo un occhio sui reati contro la proprietà e la persona che hanno tolto il sonno a molti cittadini onesti. E’ un mondo al contrario, dove è tollerato che stranieri nullafacenti possano presidiare la città per controllare gli spostamenti dei cittadini e per spacciare droga. Al contrario non è consentito di superare l’inutile e ingiustificato limite del 30 km/h e non è tollerato che si parcheggi male in una città disgraziata senza parcheggi.

Pesante il giudizio sull’operato dell’Amministrazione:”Ha fallito, l’assessore alla prevenzione o sicurezza Giuseppe Nigro dovrebbe rassegnare le proprie dimissioni: sarà un uomo di cultura, ma le parole in questi casi servono a ben poco. Basta con i proclami, basta con la demagogia, basta con le promesse dei partiti di maggioranza che non saranno poi mantenute, mi piacerebbe vedere il Sindaco e l’Assessore che senza fotografi al seguito, iniziassero a frequentare di persona queste aree a rischio.Sono stanco di questo modo di governare la città, qui le cose sono due, o i partiti di maggioranza non hanno le idee, oppure non hanno il coraggio di affrontare seriamente il problema sicurezza. In entrambe le ipotesi, la soluzione è una sola: Dimissioni Subito!

(foto d’archivio)

06052014

11 Commenti

  1. In realtà l’assessore Nigro ha fallito un po’ in tutti i suoi assessorati… Ditemi uno, un solo provvedimento preso che abbia avuto successo….

  2. Giusto consigliere Sala!!!!! Basta con le parole, ci vogliono i fatti!!!! Siamo stufi di avere paura nella nostra città….Saronno è diventata uno schifo!!!!
    Si deve prendere atto che questa amministrazione non è in grado di gestire la situazione ormai degenerata…..
    Tutti buonisti….ma prendeteveli a casa vostra tutti questi extra comunitari!!!! Noi non siamo in grado di aiutarli…..ma vogliamo renderci conto che vogliono fare i padroni in casa nostra?!?!?!?!??! Ma fino a che punto dobbiamo arrivare!??!?!?!?? Volete fare qualcosa!???!???
    Prendete in mano la situazione!!!!!! Qui non si tratta più di destra o sinistra, ci vuole qualcuno che faccia qualcosa di concreto!!!!!
    Troppe volte sono state denunciati dai cittadini episodi di delinquenza, paura, violenza…possibile che i cittadini non vengano considerati?!?!? Il Sindaco Porro rappresenta tutti noi, DEVE fare qualcosa e subito!!!!

  3. …anche gli amici della Lega prendono posizione!… e di concreto cosa avete intenzione di fare? Scusa Claudio, ma le segnalazioni fatte da consiglieri comunali devo avere poi come conseguenza un “peso politico”, tant’è sono alla stregua di quelle fatte dai singoli cittadini: cioè ..valgono “il NULLA!”. Io è da mesi che chiedo a gran voce le dimissioni su “ilsaronno” non solo di Porro, ma di tutta la Porro & Co. (-1): adesso la tua voce vuole essere più forte della mia? …spiegami: abbiamo lo stesso peso? …a me non hanno mai risposto, ad eccezione del consigliere Galli, e a te? …Pezzella e Sportelli che dopo le “dimissioni” di Fontana hanno il coraggio di tenere la “cadrega” fino alla fine tenendo in piedi questa assurda amministrazione …che hanno detto? …forse che si dimettono? …non credo!!!! Forti dei numeri che avevano e che non hanno più (IDV: …scomparso dalla scena politica!) tengono in piedi la “baracca” senza assessore di riferimento in attesa che ci siano momenti che ipotizzano loro favorevoli, magari per ripresentarsi sotto altra bandiera: questa è la “politica”! Dal par tuo, comunque bene il richiamo alle “DIMISSIONI SUBITO”, alle quali mi associo come fatto da sempre, anche se poi alla fine sono demagogia … e non servono a NULLA!

  4. Apprezziamo la mia Famiglia ed IO le considerazioni dell’Assessore Sala; Come una delle molte “famiglie” di Saronno VOGLIAMO e PRETENDIAMO SICUREZZA!!!! Si può AIUTARE lo STRANIERO… SOLO quando si è AIUTATO il CITTADINO (in questo nostro caso di SARONNO).. LA CITTA’ deve essere vissuta da chi crede nel presente e nel futuro di questa ns SARONNO al momento DEPREDATA: BASTAAAAAA!!!!!!!! SARONNO è di NOI CITTADINI DI SARONO e NON dei CLANDESTINI, degli SPACCIATORI, DEGLI ASSASSINI, DEL LADRI: BASTAAAAAAA!!! 😉

    • Ringrazio Gigliola per l’apprezzamento alle considerazioni. Un solo appunto, non sono assessore di questa amministrazione, sono semplicemente un consigliere comunale di minoranza.

      Cordialmente,
      Claudio Sala

  5. Caro il Saronnese, è proprio vero: le segnalazioni dei consiglieri non valgono nulla e qualunque azione amministrativa abbiamo intrapreso il risultato è sempre il medesimo.
    Proposte Lega Nord:
    voti a favore 12
    voti contrari 18.
    Questa è la democrazia dei numeri.
    E’ in cabina elettorale che si possono spostare tali equilibri.
    Politicamente la Lega ha fatto quel che poteva quando aveva gli strumenti: cito ad esempio l’arrivo della Polizia Ferroviaria grazie all’interessamento attivo della segreteria cittadina con la collaborazione del Ministero degli Interni (ministro Maroni, funzionario Luigi Peruzzotti, ex senatore Lega Nord).
    Oggi che il Ministro Alfano organizza l’operazione Mare Nostrum invece dei respingimenti e rimpatri e non è attento alle problematiche del controllo e sicurezza del territorio la Lega Nord (di Saronno) può ben poco. Soprattutto se la maggioranza di Porro ritiene(va?) che maggiore sicurezza sia un regalo politico alla Lega Nord.

    • Mi correggo.
      L’opposizione non è mai al completo e spesso neppure compatta sulle nostre proposte…

  6. Nulla da eccepire, Raffale, quando si parla di numeri e ci si trova all’opposizione (spesso neppure al completo o compatta!) però anche la Lega poteva (può!) dare un segnale “forte” sul problema SICUREZZA che i cittadini ritenevano esistesse e ritengono ancor più oggi ESISTA, magari impegnandosi con gli stessi cittadini ad effettuare manifestazioni di protesta (Silighini certo non hs ds indrgnare nulla, quando organizza la fiaccolata di questa sera) Capisco caro Raffaele il tuo rammarico, è anche il mio! …però torno a ripeterti in questi 4 anni la Lega poteva scendere in piazza, con manifestazioni che richiamassero l’attenzione su quiesto problema, un po’ sulla scorta di quanto il Silighini con il suo movimento sta facendo da qualche mese a questa parte: ciò non è stato fatto dalla Lega, e non è sufficiente avere l’alibi di perdere a tavolino 12 a 18 su ogni “sensata” proposta a tale riguardo.
    Comunque sia, forse avrai capito se hai avuto l’occasione di leggere i miei post su questa testata o sei passato dalla mia pagina di FaceBook …che io ci sono e stò remando con forza dalla stessa ta parte, chiedendo da mesi le dimissioni di tutta la Porro & Co. (-1)
    Un cordiale Saluto

    • Si può rimproverare qualsiasi cosa alla Lega Nord, ma non che abbia dormito oggi come in passato sul fronte sicurezza.
      Ci ho rimesso del mio, come tanti altri leghisti, quando partecipai alle ronde padane.
      Non era una forma. magari strampalata, di aiuto a mantenere vissuta la città per non lasciare campo libero ai malintenzionati?
      Presidio in Piazza Saragat nel giugno 2011: sa chi sono gli unici ad essersi accorti della nostra manifestazione? Le lascio il piacere della ricerca, la risposta comunque è facile facile.
      E sa quanti saronnesi hanno partecipato, espresso interesse prima-durante-dopo la manifestazione?
      Sa quale è la situazione di Piazza Saragat, dopo la nostra azione di piazza, a distanza di tre anni? Le lascio cercare anche questa risposta.
      Questo accade per due ragioni fondamentali:
      * il “popolo” subisce passivamente -le poche decine di interessati alla cosa pubblica non fanno massa critica,
      * l’Amministrazione da’ una precisa linea politica che si puo’ modificare solo in cabina elettorale.
      Raffaele

Comments are closed.