CARONNO PERTUSELLA- Domenica bagnata al comunale di Caronno Pertusella dove si disputa la partita di cartello della 25′ giornata di Serie D: Caronnese-Pro Settimo e Eureka. I primi venti minuti di gioco registrano un susseguirsi di batti e ribatti da un lato all’altro del campo di gioco: le due squadre avversarie si studiano accuratamente senza colpo ferire.

guidetti09

Tocca a Guidetti regalare la prima emozione di questa fredda domenica con un gran tiro dalla tre quarti che al 22′ Gaudio Pucci in porta fatica a respingere. Passa un minuto e questa volta è Del Frate a respingere Di Renzo dopo un corpo a corpo in velocità con Rudi. Al 34′ è invece Luca Giudici dal vertice alto destro ad impegnare l’estremo difensore avversario alla respinta di pugni. La partita e’ maschia: diverse sono le incursioni in area da ambo le parti ma le retroguardie sono attente a disinnescare qualsiasi pericolo. Inizia la ripresa. Subito al 1′ sulla corta distanza su assist di Barzotti c’è un’ottima occasione gol per Martino che calcia troppo flebilmente da posizione centrale facendosi respingere da Gaudio Pucci. All11′ Manta calcia un fendente che sfiora il secondo palo. Al 13′ Corno costringe il portiere piemontese alla difficile respinta. Al 14′ arriva il temporaneo vantaggio dei padroni di casa: Guidetti con una palla d’oro gonfia la rete calciando prepotentemente dal limite dell’area neutralizzando il portiere ospite: 1-0. Al 21′ Perrone sfiora il palo della porta difesa da Del Frate. Alla mezz’ora Corno aggancia sottoporta un assist di Guidetti ma la palla sguscia a fil di palo (grande occasione gol che avrebbe chiuso definitivamente la partita). Al 40′ arriva la doccia fredda per i ragazzi di Mister Zaffaroni: Dalla Costa approfitta di una serie di rimpalli in area rossoblu ed insacca a pochi metri dalla porta riportando il risultato in parità e chiudendo di fatto la partita: 1-1.
Fabrizio Volontè

Caronnese-Pro Settimo e Eureka 1-1
CARONNESE (4-2-3-1): Del Frate, Manta, De Spa, Galli, Caverzasi, Rudi, Martino (27′ st Tanas), Guidetti (36′ st Baldan), Barzotti, Corno (45′ st Sansonetti), Giudici L., A disposizione: Mercuri, Testini, Niesi, Occa, Moretti. All. Zaffaroni.
PRO SETTIMO E EUREKA (4-4-2): Gaudio Pucci, Gallace (35′ st Esposito), Vasario, Piotto, Cacciatore, Grancitelli, Perrone, Didu, Vingiano (18′ st Di Savino), Parisi (32′ st Dalla Costa), Di Renzo. A disposizione: Maja, Freda, Celano, Di Dio, Spoto, Marangone. All. Siciliano.
Arbitro: Di Gioia di Nola (Dusi di Brescia e Vitali di Brescia).
Marcatori: 14′ st Guidetti (C), 40′ st Dalla Costa.

15022015