23052014 chiusura campagna elettorale Lara Comi  (15)SARONNO – “Assoluzione di De Luca… Mah! Sabotare è un’opinione o un incitamento ad agire? Chiediamolo ai poliziotti feriti per gli scontri No Tav!”

Lo scrive l’europarlamentare saronnese di Forza Italia e vicepresidente del Gruppo Ppe, Lara Comi su Twitter.

Nelle scorse ore della giornata di lunedì Erri De Luca è stato assolto dal tribunale dell’accusa di “istigazione al sabotaggio”. Lo scrittore si era ritrovato nei guai per una intervista risalente a due anni fa nella quale esprimeva la propria opinione – in termini “forti” – sulle vicende della Tav, rischiava sino ad otto mesi di reclusione ma oggi il tribunale di Torino lo ha definitiva assolto. A margine dell’udienza De Luca ha ribadito la propria contrarietà al progetto della Tav e la propria soddisfazione per l’esito del dibattimento, con una sentenza che si è quindi rivelata a lui favorevole, in linea con quanto richiesto dagli avvocati del colleggio difensivo.

(foto archivio: Lara Comi)

19102015

8 Commenti

  1. la sentenza è vergognosa, ma è anche vergognoso quello che ha fatto il suo amico mantovani che ha danneggiato la sanità regionale come se non bastassero i soldi che percepisce ingiustamente. avido

  2. Sempre interessante notare la schiera di avvocati prezzolati di cui godono questi “intellettuali del popolo”. Così come godano di assoluta immunità.

    Vige, ovviamente, il diritto di espressione, nel senso che senso che ognuno si fa carico delle proprie dichiarazioni, a partire dall’apologia di reato che è (dovrebbe essere) perseguibile.

    Per il resto, vedi Telos a Saronno.

    • …non siete in grado neppure di rispettare le sentenze della magistratura, sappiamo che vi piacerebbe una giustizia celta.Guarda che quello che pensa DeLuca è quello che probabilmente sottoscriverebbe la maggioranza degli italiani

  3. …e quando poi andremo a vedere chi ha lucrato su questa opera faraonica ci sarà da ridere, o da arrabbiarsi visto che sono soldi di noi contribuenti.

  4. Trovo giusto che i reati di opinione non siano mai condannati e mi compiaccio di questa assoluzione…ma mi piacerebbe che anche quelli attribuibili all’altra parte politica non lo fossero…peccato che invece sia stato approvato un disegno di legge ad hoc che condanna con pene severe chi prova ad approfondire sotto altre ottiche solo alcuni aspetti della storia

  5. E’ stato assolto per non farlo passare per un “sabotatore innocente ” della giustizia.

    Mi chiedo invece, perchè non ha “acceso” con tanto ardore la questione della “Terra dei fuochi” più vicina alle sue terre.

Comments are closed.