lorenzo guzzetti sindacoUBOLDO – Sciopero della banda a Uboldo, il sindaco Lorenzo Guzzetti ha intanto fatto recapitare lo sfratto al Corpo musicale del paese. Lo scorso 8 novembre il “caso”, quando i membri del Corpo Santa Cecilia si sono presentati alle celebrazioni del 4 novembre, posticipate a domenica, senza portare gli strumenti musicali e dunque senza suonare l’inno nazionale, come sempre in passato; ma portandosi soltanto una tromba per intonare il “silenzio”. Da parte loro la volontà di lanciare un messaggio al sindaco Guzzetti, a detta della banda per la “scarsa considerazione” che il Comune avrebbe per il corpo musicale e per la mancanza di contributi.

Intanto però il sindaco Guzzetti alla banda ha anche fatto recapitare lo sfratto dalla sede: per l’ente locale la banda deve trovarsi un’altra casa entro fine anno.

17112015

5 Commenti

  1. Mi ricordo uno che suonava nella banda (il trombone…) e che ora fa il sindaco. Quando la Banda entrava in questione con i sindaci precedenti lui era in prima fila a istigarla e a fare il piagnone. Ma era lui o non era lui?

  2. Era lui era lui…ma credo fosse un bombardino lo strumento, era suonato in verticale….e vicesindaco, assessore e consigliere li vuoi lasciare fuori dai giochi? Mi chiedo come faccia a rovinare le associazioni con una storia lunghissima.

  3. Fratello Guzzetti trooooppooooooo giustooooooo, la banda sciopera e fratello Guzzetti gliele ha suonate lui alla banda, di brutto.

Comments are closed.