sequestro carciofi (5) SARONNO – Alcune cassette e cartoni con esposti una quarantina di chilogrammi di carciofi sono stati rinvenuti mercoledì mattina dagli agenti della polizia locale in servizio al mercato cittadino.

Ormai basta il semplice passaggio dei vigili in divisa per mettere in fuga gli abusivi che vendono prodotti ortofrutticoli senza le necessarie autorizzazioni.

Mercoledì mattina quando, nonostante la concomitanza con la festività dell’Epifania, si è tenuto il settimanale appuntamento con le bancarelle, gli agenti del comando di piazza Repubblica hanno ritrovato 40 chilogrammi di carciofi posizionati su due stand di fortuna.

Evidentemente quando gli abusivi hanno visto i berretti bianchi e le divise blu svoltare l’angolo si sono dati alla fuga. Piuttosto che incorrere in un controllo delle forze dell’ordine hanno preferito dileguarsi lasciando sul posto la merce, ossia due stand di fortuna dove avevano esposto, utilizzando scatoloni, sacchetti e cassette decine di carciofi.

La merce è stata subito rimossa dalla strada e portata al comando di piazza Repubblica. Spesso i prodotti alimentari sequestrati vengono donati ad associazioni che operano sul territorio ma in questo caso le condizioni di conservazione erano talmente pessime da essere immediatamente inviate al macero.

(foto archivio)

3 Commenti

  1. Anche voi le notizie le date come quei carciofi…fresche fresche. Siamo a venerdì!

  2. A furia di sequestrare merce abusiva da illegali speriamo che i balordi cambino piazza e si faccia anche con le giovani nuove intelligenze importate che vendono droga in stazione e limitrofi ..continuando a prelevar merce che se ne andassero i maledetti diversamente italiani!! ma i sinistroidi li voglion tenere a tutti i costi servino per pagarci le pensioni!

Comments are closed.