LAZZATE – Comincia domani con il concerto di Jo Squillo la Sagra della Patata. Il classico appuntamento d’inizio autunno del Borgo in fiore, giunto alla 13esima edizione, ospiterà per la serata d’apertura la showgirl icona degli anni ’80, riconosciuta per il suo stile sempre curato ma anche al di fuori degli schemi. La kermesse continuerà per tutto il fine settimana, alternando sul palco la tribute band Sensazioni Forti di Vasco, Time Out di Max Pezzali e 883 e gli [email protected] Moda, in pieno revival ’70, ’80, ’90. Il ristorante con cucina rigorosamente a base di patate aprirà tutte le sere dalle 19, con domenica anche a mezzogiorno. Ad occuparsi di cucina e servizi, i volontari dell’Associazione Borgo In Festa. Durante la Sagra, nel fine settimana il programma propone anche: la mostra Crepuscolo, esposizione di opere d’arte, copie d’autore e non a cura di Luigi Radrizzani; animazione per bambini, truccabimbi ed esibizioni di danza (sabato alle 16); la conferenza 4 zampe in paese, come educare il cane per farlo diventare un buon cittadino (domenica alle 10.30); la conferenza Longevità e invecchiamento attivo con la partecipazione del dottor Filippo Ongaro (domenica alle 14.30); i mercatini d’autunno con prodotti tipici e oggetti regalo e la presenza dei Contadini della Brianza con animazioni di antichi mestieri, canti popolari, musiche e poesie della civiltà contadina del primo ‘900.

21092016