SARONNO – Un primo tempo dominato con un gran gol non è bastato l’Amor per vincere il derby con i vicini uboldesi della Projuventute. Al pubblico sugli spalti la partita ha regalato qualche emozione anche la stagione non sta riservando grandi emozioni ai padroni di casa. Ad aprire le marcature con un gol di rapina Marzullo che prende di sorpresa portiere, difensori e pubblico insaccando al 17′ alle spalle di Conchet. I padroni di casa continuano a tenere in mano il gioco ma al 40′ Onorato riesce a portare il risultato in pareggio. Un bel gol, con un tiro dalla destra che entra sul palo opposto senza lasciare speranze a Mombelli, che riapre la partita. Nell’intervallo mister Napolitano riesce ad imprimere la grinta giusta agli 11 uboldesi visto che in campo scende un’altra squadra, quella che nelle ultime settimane ha macinato vittorie e punti. Alla fine di tanto impegno arriva anche il gol, al 35′ con un colpo di testa di Moneta, che segna la vittoria per gli ospiti.

AMOR SPORTIVA – PRO JUVENTUTE 1-2
Amor Sportiva: Mombelli, Grimaldi (17′ st Banfi M.), Boschetto M. (39′ st Feudo), Banfi L., Fabbri, Boschetto Mo., Scuderi (26′ st Grillo), Dembele, Rubino, Marzullo, Boschetto D. A disposizione Bonsignori, Balzarotti, Maifredi, Zannini. All. Basilico.
PRO JUVENTUTE: Conchet A., Lonetto, Moneta, Flores, Ceriano, Conchet C., Onorato (18′ st Frasson), Morandi Colombo, Meloni (23′ st Regalati), Geron (39′ st Panaia). A disposizione Calendi, Bergomi, Cavalletto. All. Napolitano.
Arbitro Marchiorato di Gallarate.
Marcatori: 17′ pt Marzullo (A), 40′ pt Onorato (P); 35′ st Moneta (P).

26022017