SARONNO – “Grazie ad uno sponsor Autotorino e all’impegno del Distretto urbano del commercio abbiamo la possibilità di tifare insieme e goderci una delle partite più belle ed emozionanti del mondo, la finale Champions League”.

Così Francesco Banfi, assessore al Commercio, presenta l’iniziativa organizzata per sabato 3 giugno in piazza Libertà. In sostanza per permettere, ai tifosi bianconeri e più in generale a tutti gli appassionati di calcio ai massimi livelli, di godersi la finale di Coppa Campioni sarà posizionato un maxi schermo. La location sarà, come in passato, l’angolo tra piazza Libertà e via Mazzini.

“L’idea – continua Banfi – è quella di rivivere la magia, l’emozione, la condivisione delle notti dell’ultima edizione degli europei che ha visto giovani, famiglie e pensionati vivere in piazza i brividi delle partite della nazionale e non solo”.

Quindi dal risultato più che positivo del primo test l’idea di creare un momento di socialità anche per la finale che vede confrontarsi la Juventus e il Real Madrid. “L’Italia schiera la squadra innegabilmente più adatta a sottrarre dalle bacheche spagnole la coppa con le orecchie – conclude Banfi – L’unico problema? Stavolta non è il mio Milan! Un in bocca al lupo alla Juve, squadra che fino ad ora ha mostrato davvero un bel gioco. Forza ad una squadra italiana”.

01062017

17 Commenti

    • Cosí non si parlerá piú del 2 giugno. A proposito mi aspetto di vedere Banfi in piazza von il tricolore cosí come ha detto Strano. SAC ci sará? Ho forti dubbi!

  1. “L’idea – continua Banfi – è quella di rivivere la magia, l’emozione, la condivisione delle notti dell’ultima edizione degli europei che ha visto giovani, famiglie e pensionati vivere in piazza i brividi delle partite della nazionale e non solo”.
    EUROPEI =NAZIONALE JUVE= CLUB
    COSA NON È CHIARO?!?ah vero è mezzo leghista ormai…

  2. Invece di buttare soldi in maxischermi per vedere una squadra di Torino, sistemate il paladozio per la squadra di pallavolo di Saronno, sottolineo di Saronno, che sta facendo cose straordinarie.

  3. siamo oramai al ridicolo, si cavalca anche il tifo di parte pur di avere consensi.
    veramente penoso !
    Saronno città che non festeggia il 2 giugno ma che in compenso festeggia la Juventus.
    Un altra brutta figura per i saronnesi.

Comments are closed.