LIMBIATE – Al culmine della litigata il padre ha sferrato una coltellata alla mano al figlio. Una litigata furente in cui ha avuto la peggio il ragazzo di 16 anni reo di non aver rispettato a pieno le regole del padre, le regole della religione islamica, come gli avrebbe rinfacciato il genitore. È successo nella vicina Limbiate ed il 64enne originario del bangladesh è stato fermato dai carabinieri con l’accusa di lesioni aggravate. Le discussioni andavano avanti da qualche giorno, ma nel fine settimana hanno raggiunto il culmine. L’uomo ha accusato il figlio di non osservare con costanza, puntualità e precisione i precetti della fede professata dal padre, mentre il ragazzo ha cercato di difendersi. Quando il genitore ha perso il controllo, è andato in cucina, ha preso un coltello ed ha ferito il figlio al dito di una mano. Una ferita giudicata guaribile in una quindicina di giorni, ma solo perché il ragazzo ha avuto la prontezza e la fortuna di scansarsi in tempo. Le urla e il trambusto non hanno lasciato indifferenti i residenti della zona che infatti hanno allertato i carabinieri. Quando i militari sono giunti sul posto hanno effettuato i rilievi del caso e ascoltato le versioni dei coinvolti, decidendo infine di arrestare il bengalese residente ormai da diversi anni in città.

02082017

11 Commenti

  1. Va rinchiuso al suo paese e buttata la chiave.
    Ormai siamo invasi da questa gente malata di mente.

  2. l’Islam in questo periodo storico non è affatto tollerante, e quindi quando riterranno di essere sufficientemente numerosi imporranno la sciaria in Italia.

  3. Come sempre la Realtà supera la Fantasia.
    A Milano nascono il Partito Islamico che vuole il rispetto delle loro feste e la poligamia; nasce anche il PAI Partito Anti Islamico (che fa boom di iscritti) per difendere la laicità dello stato.

  4. …aggiungerei anche l’aggravante dei “futili motivi”, perchè no?
    tutto fa brodo

  5. E pensare che c’è ancora troppa gente che pensa che siano come noi….ma…questo accoltella il figlio….pensa un estraneo, Non ho mai sentito nessun cattolico che accoltellasse il figlio perché non voleva andare a messa….

  6. eliminiamo le religioni e… nessun problema… ma perché qualcuno deve seguire le direttive inventate da altri per controllarlo???

Comments are closed.