LIMBIATE – Sono in corso le indagini dei carabinieri e dei vigili del fuoco riguardo a quanto accaduto mercoledì pomeriggio in piazza Repubblica dove in un appartamento si è sviluppato un furioso incendio. Il fatto è accaduto nella zona centrale della città, in casa c’era una pensionata di 83 anni che è rimasta intossicata: vesto l’intenso fumo si era chiusa in bagno ma ha comunque perso i sensi.

Si sta cercando adesso di chiarire con precisione le cause dell’accaduto, tutto fa pensare che il rogo sia scaturito nel locale dove si trova la cucina ed in particolare dai fornelli e poi il problema più grosso, in un alloggio di piccole dimensioni, è stato quello del fumo che ha rapidamente invaso tutti gli spazi. Da parte dei pompieri sono stati compiuti tutti gli accertamenti strutturali nell’edificio, per verificarne la tenuta e dunque la sicurezza degli altri residenti.

(foto archivio: vigili del fuoco in azione)

08092017