SARONNO – In occasione dell’apertura della campagna “Tende Avsi 2017/2018”, dal titolo “La casa dov’è?”, l’associazione “Amici di Avsi – Zona Saronno” invita all’incontro con padre Ibrahim Alsabagh per ascoltare dalla sua voce il racconto di questi anni difficili e la sfida, appena avviata, della ricostruzione per dare un futuro di pace alla terra di Siria, seconda culla della cristianità. L’appuntamento è presso la Casa di Marta, in via Petrarca 1, lunedì 20 novembre, alle 21.

“Dopo quasi sette anni di feroci combattimenti – spiegano gli organizzatori dell’appuntamento – ad Aleppo è arrivata la pace. Ma la città, per secoli simbolo della convivenza tra etnie e religioni diverse, considerata tra le più belle del mondo e patrimonio mondiale dell’Umanità dell’Unesco, oggi è un luogo di devastazione, martoriato e ridotto a un immane cumulo di macerie. Le sofferenze della popolazione sono state terribili: più di 20mila i civili morti. I bambini, gli anziani e le famiglie più povere, che non hanno potuto abbandonare la città, hanno quotidianamente sofferto i colpi di mortai, razzi e cecchini, vivendo in condizioni igienico-sanitarie drammatiche. E in questo disastro, tante famiglie hanno perso la loro casa. Ma ora è finalmente giunto il tempo di tornare a vivere, di ricostruire il proprio futuro e la propria città. Rimettere in piedi le case distrutte è la priorità assoluta: ad Aleppo la pace passa per la casa. Padre Ibrahim Alsabagh, francescano e parroco della cattedrale latina di Aleppo, in questi anni drammatici e terribili, sostenuto da una incrollabile fede in Dio, si è costantemente prodigato nella distribuzione di cibo, acqua e medicine alla popolazione colpita, sia cristiana che musulmana, offrendo consolazione, aiuto materiale e rifugio a tutti”.

Fondazione Avsi, anche nelle situazioni di emergenza, lavora per favorire uno sviluppo sostenibile e duraturo. A tal scopo si impegna in progetti che puntano agli obiettivi di sviluppo sostenibile, previsti dall’agenda 2030, e nei quali la persona, con la sua famiglia e comunità, è accompagnata a diventare protagonista di sviluppo. Per questo Avsi investe le sue energie nella valorizzazione delle organizzazioni della società civile. Si ispira alla dottrina sociale della Chiesa cattolica. Ogni anno lancia una “Campagna Tende” per la raccolta di fondi a favore di progetti di cooperazione internazionale in varie parti del mondo.

17112017