CISLAGO – Parte in salita la seconda di campionato per i padroni di casa che al 13′ subiscono il gol di diagonale sinistro di Nisi. Al 16′ al 20′ e al 22′ Moiana e Labita si rendono pericolosi ma il risultato non cambia. Anzi al 40′ sono gli ospiti a segnare ancora con Nisi su punizione.

Nel secondo tempo cambia la musica: al 5′ Labita trasforma un calcio di rigore per fallo di mano. Cinque minuti dopo Caon la manda fuori di poco mentre al 12′ Speranza su punizione segna. Labita, Speranza e Moiana ci provano ancora ma il risultato non cambia più.

Cistellum – Rovellese 2-2
CISTELLUM: D’Auria, Carradore, Domingo, Speranza, Pigozzi, Franchi, Labita, Moiana, Caon, Re (12′ st Coppola, 30 st Cattaneo).
ROVELLESE: Bulzi, Parenti, Mazo, Villa (22′ st Sacchinelli), Franzò, DelSante (1′ st Fedele), Schembri, D’Agostino, Petazzi (28′ st Toppi), Gironi (34′ st Folla), Nisi. A disposizione: Stauregnhi, Banfi, Sacchinelli.
Marcatori: pt 13′ e 40′ Nisi (R); st Labita (C) (r), 12′ Speranza (C)

21012018