Home Politica Monti: “Ecco 200mila euro per la Milano-Meda”

Monti: “Ecco 200mila euro per la Milano-Meda”

309
0

MILANO – Approvato in Regione un emendamento all’assestamento di bilancio che stanzia 200 mila euro per la realizzazione di verifiche tecniche e studi sui ponti della strada Milano-Meda. Nel merito è intervenuto il primo firmatario e vice presidente della Commissione Infrastrutture del Pirellone, Andrea Monti (Lega).

“Esprimo soddisfazione – afferma Andrea Monti – per l’approvazione di questo emendamento che tratta direttamente di un’arteria stradale molto importante per Regione Lombardia, che interessa una città metropolitana e ben due province, quelle di Monza e Brianza e Como. La Milano-Meda, di fatto, è una strada percorsa da qualche decina di migliaia di automobilisti ogni giorno, gestita da enti, le Province per l’appunto, messe dai passati governi Pd nelle condizioni di non poter svolgere le proprie funzioni fondamentali, a causa di un combinato disposto fatto dai tagli delle ultime leggi di stabilità e della famigerata Delrio”.

Continua Monti: “Con questo intervento si mettono a disposizioni 200 mila euro per finanziare quegli interventi che sono strettamente necessari, ovvero gli studi e le ispezioni che si rendono assolutamente urgenti rispetto alle ‘condizioni di salute’ dei 36 ponti che attraversano la Milano-Meda e su cui quest’arteria poggia. Regione Lombardia quindi, ancora una volta, ha dovuto mettere una pezza ai danni causati dalla cattiva gestione altrui, nell’interesse collettivo e per poter evitare che gli automobilisti lombardi che percorrono questa strada ogni giorno rischino in futuro la loro incolumità”.

01082018