Home Groane Cento mila euro ai lavoratori per licenziarsi da Electrolux

Cento mila euro ai lavoratori per licenziarsi da Electrolux

660
1

SOLARO – La riunione al ministero del Lavoro porta novità per lo stabilimento Electrolux di Solaro. L’accordo tra le parti sindacali e i vertici aziendali conferma il contratto di solidarietà per tutto il 2019, ma sono gli incentivi a lasciare l’azienda a tenere banco. Per chi rinuncerà volontariamente al proprio posto di lavoro entro l’8 febbraio del 2019 ci sono cento mila euro di contributo pronti. Poi a scaglioni anche per chi saluterà l’azienda nei mesi successivi (75mila entro giugno, 55 entro settembre), per chi deciderà di intraprendere una nuova attività professionale (75mila euro per progetti di auto-imprenditorialità) e per chi deciderà di trasferirsi a lavorare nello stabilimento di Forlì. Inoltre, ci saranno 25mila euro di contributo per l’avvicinamento alla pensione e 50mila euro per lavoratori che accetteranno il trasferimento in un’altra azienda che inoltre sarà sovvenzionata da Electrolux con 20mila euro. La multinazionale svedese pensa così di poter far fronte ai 200 esuberi preventivati per il 2019 in un mega piano di riduzione del personale. Attualmente nella fabbrica di Solaro lavorano poco più di 700 persone.

14122018

1 commento

  1. beh se a qualcuno mancano 1-2 anni alla pensione 100k non sono niente male come offerta

Comments are closed.