MILANO – SARONNO – “L’ospedale di Saronno è rimarrà sempre centrale nel sistema sanitario lombardo. Chi sostiene che qualcuno voglia declassarlo, va in giro a dire cose non vere”. Così Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega e presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali, interviene in risposta alla conferenza stampa del consigliere regionale del Pd Samuele Astuti.

“Saronno è centrale negli obiettivi di Regione Lombardia – spiega il presidente della Commissione – tanto è vero che negli anni sono stati fatti numerosi interventi, di cui presenteremo una relazione illustrativa, che abbiamo chiesto all’Asst. Ribadisco inoltre come sia centrale nel territorio non solo della provincia di Varese, ma lombardo: Saronno si colloca infatti nel crocevia tra quattro province, Varese, Como, Milano e Monza e Brianza, e il nostro obiettivo è continuare ad accrescere la vocazione interprovinciale dell’ospedale, in modo che diventi sempre più efficiente nel servire questo territorio dove si incontrano quattro realtà diverse”.

Ricordo che anche di recente abbiamo effettuato numerosi investimenti per il potenziamento dell’offerta sanitaria dell’ospedale – continua Monti – solo a fine dell’anno scorso abbiamo stanziato, su 11 milioni di euro a livello provinciale, 2,4 milioni per Saronno”.

Alcuni dei principali acquisti, effettuati recentemente, sono un ecotomografo Diagnostica per immagini – Senologia da 69.506 euro, 6 ventilatori polmonari per la Rianimazione per 123.600 euro (Collaudo previsto entro aprile 2019 e un’apparecchiatura per Risonanza Magnetica (1,5 T) Diagnostica per immagini per 556.000 euro (Collaudo previsto entro settembre 2019).
Gli investimenti per lavori hanno riguardato, tra quelli principali, la ristrutturazione Padiglione Verde: Piano Terra (Dialisi), Piano Secondo (Neurologia) e Piano Quarto (Ostetricia e Ginecologia compreso blocco Parto), per 6.240.000 euro; la messa in sicurezza del Pronto Soccorso (stesura Progetto Esecutivo in fase di ultimazione); vari interventi finalizzati alla prevenzione incendi.

“Ricordo infine ad Astuti che trovare in questo momento 50 milioni di euro da investire ulteriormente non è possibile, fa parte di un libro dei sogni nel quale non può credere nemmeno lui – conclude Monti – Astuti sa bene che siamo in un periodo di ristrettezze degli Enti locali, dovuto anche alle scelte dei governi nazionali precedenti sostenuti dalla sua area politica, per cui non è possibile investire tale cifra su un solo ospedale”.

09042019

19 Commenti

  1. Ops… Dopo anni si accorgono che l” Ospedale di Saronno e” importante x i sui cittadini ed il bacino limitrofo.
    E come mai in questi anni si e” via via ridotto a un lumicino?
    I medici che se ne sono andati?
    L” obsolescenza dei macchinari?
    Le liste d” attesa di mesi e mesi quando va bene?
    Le prestazioni non piu” erogate?

    Quindi rimarra” importante, ma barcollante e stentato nell” erogare le prestazioni.
    FORSE SE NEGLI ULTIMI TOT DI ANNI, non lo lascevate scivolare cosi” nel declino… oggi forse non serviva un impegno importante.
    Le do un consiglio, da Saronnese che l” Ospedale lo frequenta, venga a provare sulla sua pelle anziche” snocciolarci la lista delle ultime spesucce.
    Provi a passare al pronto soccorso o al centro prenotazioni…
    Un saluto

  2. Sempre colpa degli altri. Comunque vada al cup di Saronno a prenotare un esame qualsiasi e mi dica quando glielo danno? La verità è che i soldi li avete buttati via a Busto, Gallarate e Legnano dove ora non sapete cosa fare del vecchio ospedale così come a Garbagnate, a Saronno avete mandato l’elemosina. Siete voi che governate la sanità lombarda da una vita. Il governo di Roma non c’entra con la sanità.

  3. Per fare gli ospedali nuovi di Vimercate, Garbagnate, Legnano avete sborsato più di cento milioni di euro cadauno e lo stesso darete per il nuovo ospedale di Gallarate e Busto Arsizio, i soldi non ci sono solo per Saronno.

  4. Allora grazie al consigliere Asturi che vi ha un attimo svegliati sulle proglematiche del ns. Ospedale

  5. Non può mancare la frase: é colpa dei governi precedenti…
    Invece questo ci sta conducendo durante un anno bellissimo…. Ma sei serio?

  6. Oh ma cosa c’è su sto sito, il ritrovo delle sinistre? Anche i commenti pro Astuti…. Ahahahah

    • Questi grazie ad Astuti forse si svegliano un attimo, ma forse.
      Anche perche” da come parla piccato Monti, e’ stato giusto costretto ad intervenire visto la visita al ns ospedale di astuti e la conferenza stampa.
      Comunque ragazzi avete capito il ns ospedale e’ importantissimo, siamo noi che da anni abbiamo una percezione sbagliata. L ospedale e” ok

    • Nella Saronno governata dal leghista Fagioli succede questo e altro. Ringraziate Fagioli che sta impegnandosi per dare la città in mano altrui!

  7. Questi grazie ad Astuti forse si svegliano un attimo, ma forse.
    Anche perche” da come parla piccato Monti, e’ stato giusto costretto ad intervenire visto la visita al ns ospedale di astuti e la conferenza stampa.
    Comunque ragazzi avete capito il ns ospedale e’ importantissimo, siamo noi che da anni abbiamo una percezione sbagliata. L ospedale e” ok. ?

  8. Il cambiamento ideologico della lega non avverrà mai sebbene tutti i suoi esponenti a qualsiasi livello politico (con esclusione dei leghisti saronnesi) hanno eliminato gli oggetti identificativi leghisti personalizzando il nuovo corso salviniano con un aspetto identitario non più locale ma generale. Il fine è presto detto ed è dimostrato dalla continua campagna elettorale infinita che sta stremando l’elettorato, il quale è attonito e confuso per come la deriva di estrema destra della lega sta traghettando la Nazione Italia. La sanità lombarda è stata gestita da anni dal centro destra e quindi il presidente della commissione che si sovrappone al suo assessore, non può ribaltare responsabilità politiche proprie ad altri che puntualmente sollecitano i bisogni disattesi dei cittadini.

    • La lega a Saronno è ormai il passato noi siamo proiettati verso il futuro con un centrosinistra unito con a capo un personaggio importate e competente!
      Ormai la lega ha i giorni contati noi sappiamo come portare Saronno dove merita!

      • il sol dell’avvenire tornerà a splendere su Saronno grazie al nuovo leader della sinistra
        caspita che novità !

  9. La sanità é competenza solo delle regioni, non dello Stato e in Lombardia si sa chi ha governato negli ultimi decenni.
    Non ci sono soldi?
    Non mi pare, qualcuno sopra ha rimarcato che sono stati fatti nuovi ospedali e io aggiungo, altri ospedali pur non nuovi come Desio, sono stati potenziati.
    Adesso Monti ci dice che l’ospedale di Saronno é centrale in un comprensorio diviso tra 4 province: forse si sono accorti che la suddivisione delle aziende sanitarie su base provinciale e non sui bacini di riferimento é stato un gravissimo errore?
    Ora vedremo se alle parole seguiranno i fatti.
    La relazione della asst, mi scusi, é fuffa, il vero test che deve fare un politico per capire che oggi l’ospedale é sottodimensionato per il bacino di utenza é prenotare al CUP una visita specialistica o andare al P.S.

  10. Cara regione,
    Finche” i soldi li spendete in modo “allegro” vedi i kit diabetici acquistati dal 2013 senza gara e al prezzo che capita… I soldi per riqualificare l” ospedale temo che si sono sogni…
    Saronno e hinterland vi ringraziano di questo.
    Ringraziano anche la ns. Amministrazione molto timida nello schierarsi x la Citta

Comments are closed.