SARONNO – Stanno bene i 4 componenti della famiglia residente in via Stra Favia alle porte del quartiere Prealpi che stanotte è stata vittima di un’intossicazione. A dare l’allarme, alle 3,45, il capofamiglia che si è accorto, rientrando a casa, che la moglie e i due figli avevano perso i sensi.

In pochi minuti si è messa in moto la macchina dei soccorsi. Sul posto è arrivata un’ambulanza della Croce Rossa di Saronno seguita da altri mezzi di pronto intervento sanitario, una pattuglia dei carabinieri e una squadra di vigili del fuoco del distaccamento di Saronno.

Nell’appartamento c’erano dei bracieri per scaldare i locali che però non erano arieggiati. I genitori e i figli sono stati visitati sul posto dai soccorritori che con l’aiuto dei vigili del fuoco li hanno portati fino ai mezzi di soccorso. Sono stati quindi all’ospedale di Saronno dove gli sono state prestate le prime cure. Sono rimasti nella struttura per gli accertamenti del caso.

Sul posto vigili del fuoco e carabinieri hanno effettuato tutti gli accertamenti del caso avvisando anche i Servizi sociali del comune per evitare che un incidente di questo tipo non succeda più.

25012020