SARONNO – Sempre più “saronnese” L’eredità il quiz saronnese preserale di Raiuno condotto da Flavio Insinna. Dopo le due concorrenti saronnesi, prima Cristina di Saronno poi Silvia di Gerenzano, ieri la trasmissione ha dedicato una domanda, decisamente insolita, al dolce cittadino.

Per 20 mila euro il concorrente doveva indovinare quale ingrediente era contenuto negli amaretti di Saronno tra 4 possibilità (alcol, liscivia, ammorbidente e ammoniaca). Il concorrente ha subito indovinato la risposta corretta, ossia ammoniaca. Il conduttore Flavio Insinna ha tenuto a precisare, con un pizzico di ironia, di non preparare a casa i dolci con l’ammoniaca spiegando che l’ingrediente che si usa il bicarbonato di ammonio “che serve anche per dare una maggior compattezza”.

Il concorrente ha vinto e molti saronnesi hanno condiviso la notizia sui social orgogliosi di continuare ad essere ricordati come i residenti della città degli amaretti.

(alcune immagini inviate a IlSaronno dal nostro letture)

04022020

2 Commenti

  1. ridicoli, orgogliosi di essere citati da Insinna, uno dei fondatori della cultura italiana. Sarà ricordata sulla Treccani

  2. Il buon Reguzzoni (allora presidente della provincia in quota alla Lega Nord) gestì malissimo le trattative per mantenere gli Amaretti di Saronno legati in qualche modo a Saronno.
    La Lega si sa che ci tiene alle eccellenze lombarde…
    E’ anni che dico che la provincia di Varese a trazione leghista é un problema per Saronno, adesso abbiamo il sindaco che é pure assessore provinciale, ma le province oramai contano sempre meno, e il nostro sindaco conta poco nella provincia e nelle stanze del potere.

Comments are closed.