CISLAGO – Sono 6 i casi positivi al coronavirus a Cislago ci sono anche diverse persone sotto “sorveglianza”. A fare il punto della situazione della situazione è il sindaco, Gianluigi Cartabia, che ribadisce il messaggio, “restate a casa”, continuando a monitorare da vicino lo scenario locale della pandemia.

Cari concittadini,

nonostante le ordinanze ed i decreti di legge che in questi giorni sono stati emessi, nell’effettuare una verifica del territorio con l’ausilio del Gruppo comunale di protezione civile, ho notato che molte persone con scarso senso civico e poco rispetto del prossimo non rispettano tali divieti.

Comunico a tutti quanti che Cislago non è un’isola felice, attualmente sul territorio abbiamo 6 casi positivi e diverse persone in sorveglianza. Pertanto, come primo cittadino, insieme a tutta l’Amministrazione comunale, ribadisco la necessità di rimanere a casa per non mettere a repentaglio la nostra salute e quella degli altri.

Il sindaco
Gianluigi Cartabia

(foto: il sindaco di Cislago, Gianluigi Cartabia)

21032020

Comments are closed.