TRADATE / SARONNO – Proseguono i controlli dei carabinieri della Compagnia di Saronno sul tutto il territorio di competenza, che comprende anche Tradate, per il rispetto del decreto ministeriale contro la diffusione del coronavirus, che impone di stare a casa e spostarsi solo per andare al lavoro o fare la spesa. Nel fine settimana scorso si sono ritrovati nei guai due automobilisti che invece erano usciti per un motivo decisamente più futile; alla periferia di Tradate sono stati sorpresi da una pattuglia mentre si trovavano ad un autolavaggio automatico, stavano appunto lavando la loro autovetture. Operazione che di certo non rientra fra quelle di “prima necessità” o di “urgenza”.

I due sono stati identificati dai militari dell’Arma e sono stati deferiti all’autorità giudiziaria, così come previsto dalle normative vigenti. In base al decreto entrato in vigore nel fine settimana, ora vanno incontro ad un sanzione fra i 400 ed i 3000 euro, che sostituiscono la prospettiva di un processo penale.

30032020

4 Commenti

  1. Non è solo l’episodio in sé. E’ impressionante come molte persone credano che questo TERRIBILE periodo sia come una semplice vacanza.

Comments are closed.