SARONNO – Il liceo scientifico statale “Grassi” di Saronno? Una delle migliori scuole italiane! La “certificazione” è venuta dalla Fondazione Agnelli, che come ogni anno ha stilato la “classifica” dei migliori istituti italiani. E per il “Gibì”, come lo chiamano spesso i suoi studenti, non è una novità trovarsi al top. In tutta la zona, nella graduatoria stilata dalla fondazione, il liceo di via Benedetto Croce, diretto da Mara Girola, si è posizionato al quinto posto assoluto, migliorando ulteriormente il piazzamento del passato.

Il liceo cittadino, una vera istituzione saronnese, è intitolato a G.B. Grassi, ovvero Giovan Battista Grassi, nato a Rovellasca nel 1854, medico, zoologo, botanico, entomologo e accademico. Studiò all’allora collegio Stucchi di Saronno e divenne scienziato notissimo.

(foto archivio: una immagine del liceo scientifico “G.B. Grassi” di via Benedetto Croce a Saronno. L’istituto è da sempre all’avanguardia ed è anche una delle scuole più “popolose” ed apprezzate della città)

27112020

4 Commenti

  1. Qualche straccio di criterio utilizzato per la compilazione della classifica? ma va’, l’importante è sapere che siamo al 5° posto. Assoluto.

  2. Si può avere un qualche link alla classifica degli istituti con relative regole per il piazzamento? Perchè l’articolo nella forma attuale presuppone una fiducia cieca che poco si confà alle più basilari regole dell’informazione. Un lettore qualunque si chiederebbe “chi è questa fondazione Agnelli?”, “quali sono i criteri di valutazione?”, “dove posso verificare la fonte?” Tutte informazioni di base che dovrebbero essere incluse nell’articolo a favore degli “ignoranti” in materia.

Comments are closed.