SARONNO – Si sono ritrovati in un’area verde di via Rezia con la carbonella e tutto il necessario per godersi una golosa grigliata in compagnia. In realtà la cena è saltata perchè all’inizio dei preparativi, verso le 15, sono arrivati gli uomini della polizia locale che hanno sanzionato ognuno degli aspiranti commentali con un verbale da 400 euro per il mancato rispetto delle norme anticontagio.

Del resto i partecipanti alla grigliata pic nic, organizzata malgrado le temperature ormai invernali, sono arrivati anche da fuori comune. Tutti di origine egiziana sono però residenti a Legnano, Saronno e Gerenzano. Facile immaginare la loro sorpresa quando ancora alle prese con la griglia si sono trovati davanti gli agenti della polizia locale.

Ovviamente sono stati invitati a spegnere la griglia e a ritornare ognuno a casa propria prestando più attenzione, in futuro, al rispetto delle norme anticontagio che vietano ogni forma di assembramento anche all’aperto.

(foto archivio)

6 Commenti

  1. Come se in via Rezia ci fosse un’area barbecue.
    Sanzione corretta anche in virtù di questo.

  2. Mi sembrava strano che i vigili finalmente avessero multato qualcuno…. poi ho letto che non erano italiani ed è stato tutto più chiaro

  3. Bene, chi non rispetta le misure di profilassi e’ complice del problema che tutti stiamo vivendo!

  4. Due pesi e due misure, meglio dare un occhio agli assembramenti per lo shopping in centro, che multare quattro sfigati.

Comments are closed.