COMASCO – I carabinieri della stazione di Appiano Gentile hanno recuperato la refurtiva asportata da un 35enne cittadino srilankese, residente a Como, denunciato a piede libero nel dicembre scorso poiché  responsabile di furto aggravato in una casa a Guanzate. Il tutto fa seguito al furto in abitazione avvenuto nell’arco temporale compreso tra il mese di agosto e novembre 2020. Erano state poi raccolte prove di colpevolezza nei confronti dello straniero. Quest’ultimo, in quel periodo assunto in qualità di domestico, asportava un orologio Cartier e un Rolex entrambi da uomo, nonché un bracciale in oro da donna, oltre a denaro custodito in casa e sottratto mediante carta bancomat.

I carabinieri hanno raccolto alcune testimonianze e svolto le loro indagini. Ed ora hanno anche ritrovato il maltolto, a seguito di approfondimenti effettuati in diversi negozi compro oro della provincia di Como e Varese, La refurtiva è stata  restituirla alla vittima del furto.

(foto archivio)

15012021