Home Groane Fratelli d’Italia torna a pungere sugli incroci pericolosi di Lazzate

Fratelli d’Italia torna a pungere sugli incroci pericolosi di Lazzate

135
0

LAZZATE – Nella giornata di martedì 2 marzo, il circolo di Fratelli d’Italia Lazzate, per mezzo della sua coordinatrice, nonché consigliera comunale, Lorella Babetto, ha depositato il testo di una mozione per sollecitare la giunta nel mettere in sicurezza l’incrocio tra via Libertà e via San Lorenzo. Osserva Babetto: «Negli ultimi quattro mesi, questo incrocio è stato testimone di ben tre incidenti: nel primo una persona è stata investita riportando traumi e fratture; nel secondo è stata letteralmente abbattuta la vetrina del museo etnografico, sistemata solo in questi giorni; nel terzo incidente, avvenuto nella notte di qualche giorno fa, un’auto ha impattato contro il muro contiguo alla suddetta vetrina».

«È evidente – continua la coordinatrice – che si tratti di un punto particolarmente pericoloso per i pedoni, che sono per un verso costretti ad attraversare su strisce pedonali posizionate in prossimità della curva (chi guida provenendo da nord, ha una buona parte della carreggiata visibile solo all’ultimo momento), e per altro verso, ostacolati nel loro passaggio da una barriera architettonica posizionata ad una delle due estremità del passaggio pedonale. È naturale che in queste condizioni la pericolosità dell’attraversamento con passeggini, deambulatori e sedie a rotelle risulti aumentata». La consigliera di Fratelli d’Italia poi sentenzia: «Purtroppo, in passato l’amministrazione non è stata sensibile alle nostre segnalazioni e, purtroppo, è accaduto quello che temevamo: un susseguirsi di incidenti evitabili se solo si fosse attuata quella messa in sicurezza che tanto abbiamo sollecitato. Adesso la necessità di rendere sicuro l’incrocio non è più prorogabile. È ora di dare una risoluzione definitiva al problema».

05032021