VARESE – “Anche oggi al centro vaccinale di Cittiglio sono state convocate solo 19 persone, mentre le dosi di vaccino Astrazeneca disponibili  erano  120″. A denunciarlo è il consigliere regionale e capodelegazione   del Pd in Commissione sanità Samuele Astuti che spiega: “Già il fatto che siano state convocate 19 persone quando le dosi disponibili erano 120 è gravissimo. Ma oggi è andata anche peggio. Delle 19 convocate alcune non si sono presentate perché avevano ricevuto l’sms troppo tardi, altre avevano già avuto il covid da poco tempo e quindi non potevano ricevere il vaccino ma avevano ricevuto la chiamata senza che nessuno avesse fatto prima un controllo del fascicolo sanitario”.

Un vergognoso spreco di tempo e di risorse- conclude Astuti-   in un momento in cui è necessario vaccinare al più presto il maggior numero di persone possibili.  A seguito della mia denuncia del 10 marzo scorso, che seguiva a tre giorni in cui erano state somministrate   solo 25 dosi su 120, per alcuni giorni le somministrazioni avevano iniziato a funzionare quasi a pieno regime, arrivando a fare fino a 106 dosi. Ora siamo di nuovo in una condizione inaccettabile che oltretutto è davvero frustrante per gli operatori sanitari che, nonostante la loro grande disponibilità, non possono lavorare. E’ l’ennesima vergogna di Regione Lombardia”.

(foto: il consigliere regionale Samuele Astuti)

23032021

11 Commenti

  1. Regione flop covid, flop vaccino antinfluenzale, flop vaccino anticovid!
    Quartultima regione italiana a vaccini covid somministrati, rispetto a quelli ricevuti!

  2. Moratti faccia un gesto di dignita’ e chieda il commissariamento della campagna vaccinale della Regione.

  3. AIROLDI! a no non c’entra … forse perché scavando scavando è un pò colpa anche sua

  4. ARIA SPA, creata da regione lombardia nel 2019, gestita da loro con loro nomine …. ma sarà colpa di altri

    • E quali sarebbero le colpe?
      Cosa fanno le altre regioni o le altre nazioni?
      I numeri quali sono?

      Ce l’abbiamo tutti con la politica e pure con la lega che ne fa parte ma adesso dire che la Lombardia è il male e che non sa gestire sarebbe come dire che in Calabria o in Sicilia il mare fa schifo.

      Forse la colpa di Aria spa è quella di essere stata la prima a creare un sistema sanitario, giustamente le regioni che non ce l’hanno non possono sbagliare.

      • Ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere. E stato distrutto il sistema sanitario pubblico in favore del privato. Da una regione come la Lombardia io mi aspetto il massimo non certo questo disastro e se a le sta bene a me no

  5. Pensavo si fosse toccato il fondo…mi sbagliavo…
    Commissariamento unica speranza

  6. M quanta fretta per iniettare un vaccino non testato con procedure standard. E che dire di quel sentore di speculazione finanziaria delle case farmaceutiche?
    La sinistra ha dimenticato la propaganda contro le “sporche multinazionali” di comunistica memoria?

  7. Moratti fallo per dignità chiama Draghi e chiedi il commissariamento!
    Ormai si è superato ogni limite, e Saronno è solo un piccolissimo dettaglio nella galassia dell’incapacità politica lombarda.

Comments are closed.