SARONNO – “Provi a fare usare queste!”. Inizia con questa esortazione la nota condivisa dal Pd Saronno sulla propria pagina Facebook in risposta alla riflessione dell’ex assessore Maria Assunta Miglino.

“Leggendo l’articolo dell’ex assessore ci viene da pensare ma da che pulpito parlate di mascherine?
Continua il giochino di sono al governo, ma faccio finta di essere opposizione? Parla di mascherine che non piacciono perché hanno elastici dietro ai capelli, e la preoccupazione sarebbero i capelli lunghi?
Ma veramente? Perché non leggiamo di test che le riscontrano non efficaci a proteggere dai virus e a evitare che i virus si propaghino da chi magari tossisce.

Verrebbe da chiedere alla gentile signora se preferiva le famigerate “mascherine pannolino”! Si quelle volute dalla giunta di Regione Lombardia, quelle veramente considerate inusabili e rifiutate dagli operatori sanitari lombardi perché non sicure. Il sindacato le ha definite “ennesimo tassello di mala gestione di Regione Lombardia”

Le “mascherine pannolino” ci sono costate milioni di euro e attualmente giacciono per milioni e milioni di pezzi nei magazzini della nostra Regione Lombardia. Sono state un’operazione talmente azzeccata da innescare persino indagini della Procura, e la Guardia di Finanza ha compiuto accertamenti sulla modalità della commessa da parte della Regione stessa (in attesa di sviluppi e pronunciamenti).

Per cui un consiglio, le mascherine non sono oggetto di speculazione, se ci sono vanno usate e non sono annoverabili tra gli accessori di bigiotteria ed estetica. Il generale Figliuolo ve ne ha fornite in quantità io ne sarei grato, perché se vogliamo uscire definitivamente dal tunnel Covid serve prevenzione e vaccini, non estetica. O se preferisce gentile signora possiamo far provare a una giovane ragazza saronnese una bella “mascherina pannolino” e vediamo se si trova più a suo agio?

36 Commenti

  1. Mi dispiace davvero che le mie considerazioni di ieri siano state lette dal PD come una polemica. Non volevano assolutamente avere una valenza politica! Le mie parole e constatazioni erano dettate dai numeri letti e da quanto è successo nelle varie scuole. Ho raccontato l’esperienza che si è vissuta anche nella mia scuola.
    Peccato che sia stata letta in questo modo!
    Si raccontava soltanto un dato di fatto.
    A quelle mascherine a cui fa riferimento il PD cittadino non ho mai neppure voluto alludere.
    La malafede è un peccato..

    • Ma si figuri se da voi ci si possa aspettare una polemica, sicuramente voleva essere una critica costruttiva

      • Guardi il bersaglio e’ colto in pieno.
        Tutti bravi a fare i criticoni quando ci sono abbondanti mascherine, a norma, gratuite…. soprattutto se le paragoni a quelle cose strane fatte produrre dalla Giunta Fontana.

  2. Non entro nemmeno nel merito del discorso, queste maniere e toni non sono degni di un partito politico che dovrebbe fare del dibattito e collaborazione il suo cavallo di battaglia.
    Ma da quando il PD è caduto così in basso?

    • Ma che vuoi dialogare con chi cerca il pelo nell’uovo su mascherine gratuite per gli studenti e quando “hanno fatto loro” quell’obbrobrio delle mascherine pannolino hanno fatto?

  3. Gente in area cdx tanto bravi a fare i criticoni in questi mesi durissimi, peccato che quando fanno “loro” fanno 10 volte peggio!

  4. Onestamente non capisco la risposta piccata di questo articolo. Miglino metteva solamente in luce un problema senza voler strumentalizzare la situazione gridando allo scandalo e addossando responsabilità politiche. Mamma mia il PD che coda di paglia 🤣🤣…

    • E no caro mio, criticare quello che arriva gratuito ed usabilissimo, dopo quel papocchio fatto produrre dalla regione???
      Senza vergogna 😂

  5. Si dai il solito scaricabarile non appena viene evidenziato un problema. “ e perché gli altri hanno fatto meglio?!?!?” Ma che risposta è ?? Magari provare ad offrire una spiegazione o meglio ancora una soluzione anziché sbraitare come bimbi permalosi? Rimango comunque allibito oltre che dal contenuto anche dal tenore dell’articolo di risposta

  6. Il PD ricorda ancora una volta la sua vera essenza: splendidi principi e belle parole e poi alla prova dei fatti si dimostrano nei confronti degli altri arroganti, rancorosi e antidemocratici! Airoldi batti un colpo che finora fatti zero a fronte di proclami roboanti; tra l’altro volevo sapere quanto costa ai contribuenti Saronnesi il tuo staff per la comunicazione. Prima gridavi allo scandalo per quanto speso da Fagioli, poi una volta insediato hai pensato bene di aumentare lo stanziamento per la comunicazione, divenuta tra l’altro di fatto pubblicità di quanto (non) fatto dal tuo governo.

    • Guardi se cerca arroganti rancorosi, provi nella giunta di Fontana. Che se sottolinei i giganteschi problemi creati ti dicono che sei anti lombardo! Per favore basta vittimismo!

  7. Non voleva essere una polemica? Bastava citare le mascherine pannolino o i 18,5 milioni regalato ad aria per un programma che non ha mai funzionato, correggo, anzi che ha creato solo problemi… Sarebbe stata piu credibile

  8. Ma quando parlate di milioni di euro ne siete certi?

    Mi sento preso in giro due volte, da chi ha sprecato i soldi e da chi denuncia quelli che l’hanno fatto.

    Sia gli uni che gli altri non riescono a fare bene il loro dovere, uno spende male e l’altro non riesce a fermarlo.

    Sicuramente non ci sono colpe soggettive è un sistema che oggettivamente ha questi limiti ma il sistema è composto sempre dalle stesse parti che non funzionano.

    Volendo fare un paragone con l’auto inquinamte, volendo si potrebbe ​applicandare un filtro per ridurre le emissioni ulteriormente, invece no si decide che deve essere rottamata. Mi chiedo perché non si possa applicare anche alla politica.
    Forse perché è la politica che decide di rottamare le auto?

  9. Diciamole tutte le cose : Forza Italia è complice della sanità lombarda allo sbando

  10. Grande la disonestà intellettuale del Pd! La professoressa parla a titolo personale della propria esperienza e di quanto è scritto sul sito del generale Figliuolo. Snocciola dei dati e racconta che i ragazzi questa mascherina fatta così non la vogliono. Molti la lasciano in classe. Dati alla mano. Dice inoltre che sono state consegnate a dismisura perché così era stato stipulato il contratto da Arcuri. Punto.
    Non mi sembra che volesse dire che Fontana avesse fatto meglio né che non fosse stata una grande porcata anche la mascherina a mutanda.
    Non parla come esponente di un partito.
    Eppure il pd vede coglie l’occasione per rispondere in maniera del tutto fuori contesto!
    Vai a capire… bah!
    Occasione sprecata per stare zitti. Solo il pretesto per attaccare.

    • Io non so lei ma se uno sputa sopra a delle mascherine a norma e gratuite sbaglia, anzi è un povero viziato!
      Se poi chi pontifica ha saputo fare quelle pannolino citate….

  11. Questi blablabla da politici che stanno”insieme” a governare e continuano ad accusarsi di soldi spesi male…..ma un po’ di vergogna? Quella non la conoscete?….

  12. Io mi chiedo perchè un partito politico si senta in dovere di polemizzare con un privato cittadino che parla a titolo personale di cose che vive quotidianamente nella sua esperienza professionale. E penso se lo chiedano anche non pochi militanti di quel partito

    • Forse perchè questo privato cittadino trova spazio su questo sito non in quanto tale ma in quanto ex assessore

    • Quindi mi faccia capire puo’ dire la sua solo uno di FI?
      Perchè se di polemica si puo’ parlare, forse è nata nel campo della privata cittadina….

  13. Forza Italia , avete per 5 anni contributo al nulla più totale in città , per fortuna i saronnesi vi hanno dato una sonora lezione

Comments are closed.