UBOLDO / SARONNO – “Stasera ore 22.30 tutti convocati per il gran finale”. Questo l’invito dell’ex sindaco di Uboldo, Lorenzo Guzzetti, ad amici e cittadini, in relazione alle serate online che si sono tenute nell’ultimo anno. Un vero e proprio programma che si è dato anche un ironico nome, quello dei “Cialtroni informati”. Come ricorda Guzzetti “200 puntate. 200 serate passate insieme tra cazzeggio, divertimento, il serio e il faceto, il caos, Guzzetti legge Speranza, i numeri di Franco Colombo, a che punto è la notte di Raffaele Nurra, il nostro corrispondente da Vienna Fabio Sandroni, il senatur Elio Fagioli, i commenti strampalati dell’Emiro, the voice Paticella, le pompe Calella, le querele, le risate, Natale e Capodanno, il parcheggio di Uboldo”.

Ricorda Guzzetti: “Abbiamo iniziato che c’era Conte finiamo con Draghi. Esisteva ancora Fca ora c’è Stellantis. Conte sembrava a un passo dall’esonero e ora ha vinto lo scudetto. Vi rendete conto? Vi aspettiamo stasera anche solo per un saluto!”
Come vederlo – Semplicissimo, basta cercare su Facebook la pagina “Com.Unica tv”.
(foto: un fotogramma di una precedente puntata)
10052021

3 Commenti

  1. io non le ho per nulla seguite, ma sono state sicuramente, avendo presente il soggetto, serate sprecate nel NULLA.
    queste sono le NOTIZIE di IL SARONNO????
    ma che giornalisti siete???

  2. Lorenzo Guzzetti ha sbagliato o non ha sbagliato alcune cose, ma non ha mai minacciato querele a nessuno, quindi ognuno può dire la sua, se uno vuole lo segue, altrimenti gira pagina, queste sono le notizie, o chi commenta vuole censure ?

Comments are closed.