GERENZANO – Il presepe più votato dalla “giuria popolare”, al concorso presepi promosso dall’oratorio San Filippo Neri di Gerenzano, è stato quello che ricostruisce un angolo agricolo e moderno. Un modo, dunque, per portare nell’attualità odierna il messaggio che viene dal presepe: è quello che è più piaciuto ai gerenzanesi che hanno visionato i presepi in concorso e che si sono cimentati con le “votazioni”.

Il premio per il presepe più originale è andato ad un allestimento davvero unico: un presepe realizzato… in una pentola e dove al posto delle statuine ci sono le posate. Assolutamente particolare, con il premio che appare davvero meritatissimo.

In concorso numerosi presepi (eccone qui sotto una parziale carrellata), da quelle più classici ad altri decisamente fantasiosi e insoliti, come quello a forma di mappamondo intitolato “Santo Natale in tutto il mondo”. Per tutti quelli che li hanno realizzati, c’è stato sicuramente da divertirsi, lasciando libero sfogo alla loro fantasia.

07012022