ORIGGIO – Addio Novartis: la multinazionale del settore farmaceutico ha intenzione di lasciare la storica sede alle porte di Origgio dove si trova da circa sessant’anni. Obiettivo è quello di un trasferimento degli uffici in un’area centrale a Milano. L’anno scorso c’è stata una manifestazione di interesse per gli immobili dello spazio situati in una zona molto interessati visto che sono collocati a poca distanza dall’ingresso dell’autostrada A9 Milano – Como su una delle principali direttrici del Saronnese la Sp233 ex statale Varesina

Secondo quanto trapelato nelle ultime ore la società che al momento sembra l’acquirente prescelto è un’azienda del settore immobiliare che avrebbe in programma l’abbattimento completo di tutti gli edifici storici per costruire un nuovo polo logistico su tutta l’area. Un possibile impiego di questo nuovo insediamento logistico potrebbe essere un hub di prossimità per la distribuzione locale. Sicuramente un’attività molto impattante per Origgio ma anche per l’intero comprensorio a partire da Saronno visto che è facile immaginare la presenza di molti mezzi a partire da autocarri zona già fortemente congestionata. Una situazione su cui anche l’Amministrazione sta facendo le valutazioni del caso.

C’è poi una seconda proposta presentata da Neologistica, azienda famigliare impegnata principalmente nella logistica B2B, presente dal 2004 sul territorio di Origgio e che negli anni ha acquisito tutti i magazzini del polo Novartis portando anche varie aziende all’interno della sua area come uffici e come insediamenti produttivi. Inoltre nel 2016 ha ampliato la sua attività con lo spostamento del padiglione Expo 2015 dell’Uruguay, diventato noto ristorante Michelin e punto di riferimento nella zona.

“Il nostro progetto – spiega Neologistica – vorrebbe conservare e valorizzare le strutture già esistenti che devono rimanere patrimonio del territorio e della collettività. Lo spazio da dedicare agli uffici sarà ampio e proiettato a tutte le dimensioni aziendali tenendo presente della flessibilità che il Covid ci ha insegnato ad utilizzare sia come possibilità di lavoro da casa che spazio d’ufficio flessibile e non dedicato al solo collaboratore”.

E ancora: “Uno spazio sarà dedicato alle start-up, per dare la possibilità a chi ha un’idea innovativa di poterla iniziare con solide basi. Studi professionali a supporto delle imprese nuove e esistenti forniranno un valido aiuto per problematiche contabili, legali, commerciali, di marketing, informatiche. Le grandi dimensioni e il numero di “abitanti della struttura” permetteranno anche l’insediamento di servizi bancari e assicurativi, servizi per la cura della persona e medici, sport e ristorazione, asilo, spazi verdi, attività commerciali specialistiche e di piccola dimensioni, sale convegni ed auditorium”.

Secondo la società: “L’area si presterebbe anche per la realizzazione di una struttura flessibile, di dimensioni medio-grandi per gli sport di squadra più popolari (basket, pallavolo, tennis, ecc) per competizioni nazionali e internazionali, e per grandi manifestazioni in genere. Anche un moderno cinema interattivo potrebbe completare i servizi offerti. Ci sarà quindi la possibilità di creare un notevole numero di posti di lavoro ed indotto”. Per concretizzare questo obiettivo “si è tenuto recentemente un incontro tra Neologistica ed il Comune di Origgio nel quale è stato brevemente esposto il progetto, trovando pieno appoggio”.

La Neologistica ha le idee molto chiare: “Usare gli edifici già esistenti per la collettività e per i servizi al cittadino è il nostro obiettivo primario. Ad Origgio abbiamo già parecchie aree adibite a finalità logistiche sia ad est, che ovest della cittadina e crediamo che l’equilibrio non possa essere ulteriormente spostato”.

(foto: fonte Google Maps 2022)


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn