SARONNO – Segnalazioni per il verde pubblico l’Amministrazione istituisce una mail dedicata. E’ l’annuncio che arriva dal palazzo comunale. Ecco il testo integrale della nota.

In relazione alle modifiche organizzative recentemente occorse all’interno dell’Ufficio Verde, è stata predisposta una mail unica per ricevere le segnalazioni e le richieste indirizzate all’ufficio e relative al Verde e all’Ambiente. Tale modalità di comunicazione consente di informare tempestivamente tutto il personale dell’Ufficio, incluso il consulente Agronomo e la segreteria. L’Ufficio, contattato a questo indirizzo, provvederà ad organizzare le modalità di intervento più appropriate.

[email protected]

Per tutte le segnalazioni su servizi, disservizi e problematiche riguardanti le più diverse tematiche rimane attiva l’App Municipium.

(foto archivio)


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

19 Commenti

  1. Se poi finisce come per la app in cui le segnalazioni vengono chiuse senza che vengano risolti i problemi …

  2. Lo dico da uno che vi ha votato. Non servono mail per gestire bene il verde, basta controllare gli appalti e girare per la citta’ con gli occhi aperti, Saronno si gira a piedi in pochi minuti. Se serve intervenire con prontezza.

    • Considerando che sono rimaste appese le luminarie natalizie, illuminate, per mesi e che nessuno è intervenuto fino a che non sono arrivate le segnalazioni su questo sito … 🙂
      Oppure con le fontane difficili da gestire, oppure con gli impianti di irrigazione che si attivano annaffiando strade e bambini …

  3. Scusate ma il cittadino deve segnalare al comune i lavori di gestione comunale?
    Per favore non ditemi che l’amministrazione comunale non conosce quanto verde ha da gestire e come fare per gestirlo….

  4. E con questo viene dichiarato ufficialmente il fallimento comunicativo dell APP MUNICIPIUM almeno per quanto riguarda l’ufficio verde e ambiente.
    In sostanza tutte le richieste e segnalazioni inviate con l’app e mai evase da quest’ufficio dovranno essere rimandate con la posta elettronica perché nel 2022 è l’unico mezzo con cui informare tempestivamente tutto il personale dell’ufficio verde: agronomo e segreteria compresi.
    E se anche così non funzionasse, cari amici concittadini, non ci resta che tornare indietro a trascorsi anni con una lettera postale o …..
    Noi ci attrezzeremo, per ogni evenienza, con un metodo collaudato ed ecologico, a basso impatto ambientale, non energivoro, non tecnologico, ma molto ma molto “green”: il PICCIONE VIAGGIATORE!
    Marzia e Andrea R.
    Gruppo
    AIROLDI!!! … il sindaco non esiste!!!

  5. Questa è la partecipazione che hanno in mente segnalare disservizi e inadempienze almeno così potranno dichiarare che questa è una maggioranza che ascolta i cittadini e così li renderanno partecipi alla vita amministrativa di questa città

  6. La mail già esisteva prima, mai nessuna risposta così come mai nessuna risposta al telefono.

  7. Il verde a regola ‘andrebbe’ tagliato ogni 15gg. Se l’impresa aggiudicataria dell’appaltato non garantisce il servizio previsto dal capitolato tecnico, il comune interviene emettendo penali per disservizio o mancato rispetto del contratto d’appalto. Cosa c’è di difficile? Qualcuno verifica l’esecuzione dei lavori eseguiti?

  8. Poiché i commenti espressi (in particolare dal solito gruppo che non esiste ????) tendono faziosamente sempre ad individuare le carenze organizzative dell’apparato comunale che fa capo a questa Amministrazione, sarebbe costruttivo chiedere invece al dirigente responsabile della gestione del personale comunale quali e quanti siano le risorse applicate nei vari uffici e settori amministrativi, demandati ad assolvere, tra le loro mansioni, il compito diretto di gestire i vari servizi essenziali per la città, escludendo tutto ciò che è in capo alle aziende titolari di appalto in essere attualmente, verso le quali andrebbe effettuato metodicamente il controllo qualità di rito. Razionalmente, conoscendo l’organigramma, si può intervenire non temporaneamente per tamponare le carenze di risorse, spostandole all’occorrenza ma per potenziare la macchina organizzativa comunale con dei concorsi per assunzione diretta.

  9. Si ha la sensazione che nessuno lavori, mail app segnalazioni e poi c’è l erba sempre più alta. Sempre più allibito

  10. L’unica speranza per la città è che in maggioranza i diversi mal di pancia diventino sempre piu acuti

Comments are closed.