SARONNO – Andrea Mazza dal Brera al Fbc Saronno, passando per la Nazionale dei rom: la società biancoceleste dopo l’addio di Giancarlo Antonelli ha scelto il tecnico che guiderà la prima squadra nel prossimo campionato d’Eccellenza. A dare l’annuncio il direttore sportivo, Roberto Corda.

Quello di Mazza non è un volto sconosciuto ai saronnesi: nella città degli amaretti c’era stato molti anni fa, proprio al Fbc Saronno, tecnico del settore giovanile nella sfortunata stagione di C2 che si era conclusa con la salvezza ma pure con la successiva scomparsa del club per problemi finanziari. Mazza vanta trascorsi sulla panchina della Berretti del Brescia, poi dei bresciano del Palazzolo quindi al Brera, terza squadra di Milano, con i quali nell’ultimo campionato ha sfiorato la salvezza, sfumata ai playout contro l’Union Villa Cassano e tramite il quale è stato coinvolto nel singolare progetto per la nascita della Nazionale dei nomadi rom, per la partecipazione al campionato delle “Nazioni senza Stato” al quale prende parte anche la Padania. Ora dunque Mazza torna a Saronno come allenatore della prima squadra.

10062017

6 COMMENTI

  1. Dunque un ds che è retrocesso con il vittuone e un mister che è retrocesso con il brera…speriamo bene

    • Si, almeno loro il posto dove giocare lo hanno, “il campo rom”. Non come il Saronno che deve andare a Cesate per giocare in casa.

Comments are closed.